Addobbi Natalizi

Albero di Natale: made in Tuscany è meglio

La coltivazione di abeti fa parte della tradizione toscana, specie nel Casentino, vallata in provincia di Arezzo, nella vicina Val Tiberina, e nel territorio pistoiese. Il numero di piante coltivate supera il milione e mezzo e circa 390.000 sono gli alberi messi in commercio durante il periodo natalizio. Comprare un abete naturale proveniente dal nostro paese e soprattutto made in Tuscany è una scelta consigliata anche da Coldiretti, la Confederazione Nazionale dei Coltivatori Diretti. Sono sufficienti pochi piccoli accorgimenti per far sì che l’abete natalizio possa sopravvivere al Natale nelle nostre case.
abete
Contrariamente a quanto si possa pensare, la coltivazione delle piante di abete soprattutto nelle aree collinari e montane contribuisce a migliorare l’assetto idrogeologico del territorio, a contrastare l’erosione del terreno e gli effetti deleteri degli incendi. Inoltre gli alberi provenienti dal nostro paese non devono sopportare viaggi stressanti, come invece accade per le piante che arrivano dal Nord e dall’Est dell’Europa. Dunque abeti made in Tuscany e quasi a Km zero. Ma come riconoscerli in fase di acquisto? Al vivaio è necessario verificare che l’albero abbia l’etichetta su cui è riportata l’indicazione del produttore e l’iscrizione al registro fitosanitario. Questo aspetto non è da sottovalutare dato che la pianta è un essere vivente e come tale soggetta ad essere attaccata da parassiti e insetti.

Una volta acquistato l’abete, scelto in base alle proporzioni della stanza dove sistemarlo, deve essere lasciato qualche giorno senza addobbi perché possa abituarsi al nuovo ambiente. Evitare di mettere l’albero vicino a fonti di calore o in posizioni sottoposte a frequenti correnti d’aria. L’ideale è sistemare l’abete in uno spazio fresco e asciuttohttp://www.blogger.com/img/blank.gif, ricordando di inumidire la terra. Evitare di spruzzare neve spray e brillantini sugli aghi per consentire alla pianta di respirare. Rispetto ad un albero di plastica, un abete vero rende più accogliente la casa, contribuendo a creare un’autentica atmosfera natalizia. Per rendere ancora più calda l’atmosfera, brindate sotto l’abero con un bicchiere di vino rosso 100% toscano. Noi vi consigliamo il Rocca di Frassinello.

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?