Carnevalefoiano_01-2010

Carnevale di Foiano della Chiana. Edizione 2011.

Non tutti sanno che il carnevale più antico d’Italia è nato proprio in Toscana e più precisamente in provincia di Arezzo: è il Carnevale di Foiano della Chiana, nato ben 472 anni fa. Correva, infatti, l’anno 1539 quando i cittadini della vivace località della Valdichiana decisero di festeggiare tale ricorrenza, distribuendo castagne, lupini e altre leccornie con “carri matti” per le vie del centro. Successivamente si organizzarono in Cantieri per gareggiare in una sfida d’ingegno ed estro creativo, realizzando meravigliosi carri allegorici da mostrare durante la festa del Carnevale.

Contrariamente ad altri toscani, gli abitanti di Foiano non sono aggregati per quartieri, rioni o contrade, ma in base alla simpatia per un Cantiere o per un altro, magari seguendo la tradizione familiare. Agli arbori della manifestazione, però, si pensa che l’appartenenza ad un gruppo piuttosto che ad un altro fosse determinata dal ceto sociale. Gli attuali gruppi in “contesa” non hanno conservato i nomi rinascimentali. Nel corso del tempo, infatti, sono nati nuovi Cantieri con denominazioni più legate al periodo storico o alle tendenze del momento; ad esempio, il gruppo dei “Pacifici”, nato nel 1934, scomparve dopo la Seconda Guerra Mondiale. Nel dopoguerra nacque il Cantiere Vitelloni, che lavorò per poco tempo a causa della crisi che attraversò la manifestazione del Carnevale di Foiano fino ai primi anni Sessanta.
Oggi i Cantieri in sfida sono quattro:
– i “Rustici”, formatisi nel 1933, hanno come colori caratteristici il bianco e il blu e nel loro stemma compare un elefante. É il cantiere che ha conseguito il maggior numero di vittorie: ben 21;
– gli “Azzurri”, simboleggiati da uno stemma azzurro con una spada ornata da una corona di oleastro alata. Il cantiere è nato anch’esso nel 1933 ed ha riportato dieci vittorie fino ad oggi.
“Bombolo”, con un cuore rosso in campo bianco come emblema, il gruppo è nato nel 1934 ed ha vinto 13 edizioni del carnevale;
– i “Nottambuli”, il cantiere più giovane, nato nel 1961 dalla disgregazione dei “Vitelloni”. In consonanza con il proprio nome, i Nottambuli sono rappresentati dal simbolo di un pipistrello nero su sfondo giallo. Si sono aggiudicati la Coppa del Carnevale, il premio che viene assegnato al termine dei corsi mascherati da una giuria di cinque esperti (uno scenografo, un pittore, un critico d’arte, uno scultore e un giornalista), ben 12 volte, l’ultima proprio nel 2010 con il carro “Delirium”.
carnevalesco-2011
I corsi mascherati sono pronti anche quest’anno: maschere e carri allegorici sfileranno nel centro cittadino dalle ore 15.00 alle 19.00 nelle domeniche 20 e 27 Febbraio, 6 e 13 Marzo 2011.
Il Carnevale di Foiano non è caratterizzato soltanto dalla sfilata e dalla gara dei carri, ma anche da altri numerosi appuntamenti che lo rendono speciale. La maschera individuale più bella riceve ogni anno un premio, assegnato al termine dell’ultimo corso mascherato. Tutti possono partecipare al concorso, il cui vincitore sarà decretato dal comitato organizzatore del carnevale.
Inoltre sarà assegnata la Coppa Simpatia alla mascherata dei cantieristi giudicata più simpatica. Vi saranno mostre, spettacoli, esposizioni e tanti concorsi legati al mondo dell’arte, della fotografia e della narrativa, dedicati a varie fasce d’età. Dunque divertimento per tutti, nessuno escluso. Come in tutte le feste di Carnevale che si rispettino, vi sarà un Gran Galà con cena e ballo mascherato e non mancheranno percorsi enogastronomici legati al territorio toscano.
La festa si concluderà, come ogni anno, con il rito propiziatorio della lettura del testamento e della messa al rogo (la tradizionale “Rifiliconata”) di Re Giocondo, il re del Carnevale, rappresentato da un grande pupazzo di stoffa e paglia “farcito” di petardi. Il testamento è scritto in rima ed è letto dal Presidente dell’Associazione del Carnevale. In questo testo particolarmente satirico sono menzionati gli avvenimenti positivi e negativi dell’anno trascorso e alla fine è proclamato il Cantiere vincitore del Carnevale.

PREZZI D’INGRESSO:
ADULTI: € 8,00
RIDOTTI (da 6 a 12 anni): € 4,00
ABBONAMENTI (per i quattro corsi): € 18,00
SCONTO COMITIVE SUPERIORI A 30 PERSONE: €7,00

Per informazioni:
Associazione Carnevale Foiano della Chiana (AR)
indirizzo: Corso Vittorio Emanuele, 35
tel e fax 0575/642100 – cell. 3395981439
E-MAIL: carnevalefoiano@tiscalinet.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?