Giglio Castello

Giglio Castello, un antico borgo medievale in mezzo al blu del mare

L’isola del Giglio è uno dei luoghi paradisiaci della Toscana. Immersa nel Mar Tirreno, rappresenta una delle perle dell’Arcipelago Toscano. Le acque cristalline, le spiagge di sabbia e ciottoli, i fondali pescosi ne fanno meta turistica privilegiata. A concorrere alla bellezza e all’unicità dell’isola è il borgo medievale di Giglio Castello, ricco di storia, arte e tradizioni da scoprire. Dall’alto delle antiche mura si gode di un panorama mozzafiato davvero da non perdere.

Per raggiungere Giglio Castello, situato a circa 6 Km di distanza dalla costa e ad un’altezza di 400 metri sul livello del mare, è necessario prendere il pullman che conduce fino alla grande piazza di fronte alle mura. Durante la salita si possono ammirare le baie, la ricca vegetazione mediterranea e le altre meraviglie dell’isola. Nei piccoli terrazzamenti sui versanti si coltiva l’uva con cui è prodotto secondo tecniche che si tramandano da secoli, l’ottimo vino Ansonico (o Ansonaco). Le piccole costruzioni in muratura, simili ad edicole, sono i palmenti, dove l’uva veniva pigiata per ricavare il vino, raccolto in otri e portato in paese con gli asini.
Le alte mura difensive di Giglio Castello, costruite dai pisani intorno al XII secolo, sono perfettamente conservate e cingono il borgo come uno scrigno. Dagli alti torrioni e dalle feritoie, dalle quali oggi noi possiamo ammirare meravigliosi scorci paesaggistici, gli arcieri Gigliesi scoccavano le loro frecce contro i pirati. Gli attacchi erano frequenti, ma gli abitanti del luogo sapevano difendersi coraggiosamente. Nel Settecento riportarono una grande vittoria, ricordata dalle armi sottratte ai saraceni conservate nella Chiesa di San Pietro Apostolo (XV secolo). Qui si possono ammirare preziosi tesori come il Cristo d’Avorio attribuito al Giambologna e il reliquiario in argento a forma di braccio che conserva l’ulna di San Mamiliano, Santo Patrono del paese.
giglio
Archi, scale, stretti vicoli, antichi edifici medievali, come l’imponente Rocca Aldobrandesca (o Pisana) risalente al XII sec., rendono Giglio Castello un borgo molto suggestivo. Non mancano negozi, ristoranti, gelaterie e strutture alberghiere dove soggiornare, godendo dell’aria pulita, di albe e tramonti indimenticabili.

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?