Padella-caletta

Il 12 ed il 13 giugno c’è la festa del pesce a Caletta

padella-caletta

La prima edizione della festa fu organizzata nel 1971 da un gruppo di amici che volevano realizzare un evento che rendesse celebre Caletta e Rosignano in Toscana e non solo….. Adesso a distanza di 39 anni dobbiamo riconoscere che il risultato è stato pienamente raggiunto. Basti pensare che nell’ultima edizione sono state servite più di 30000 persone, e sono stati consumati circa 45 quintali di pesce!! Dei numeri impressionanti, che sono stati raggiunti grazie all’impegno ed al lavoro di 150 volontari.

Il menu comprende numerosi portate di pesce cucinato con ricette tipiche della nostra terra, come le Penne alla Bùa de’Orvi, il Cacciucco alla Livornese, le Crespelle alla Calettana o il Porpo Bria’o, ma come ogni anno la grande protagonista della festa sarà la mastodontica padella per la frittura.
Si tratta di una enorme padella del diametro di 4 metri, con un manico lungo 6 metri, pesante 12 quintali, che può contenere 850 litri di olio da frittura. La padella fu realizzata dalle officine Ceppatelli per la prima edizione della sagra nel 1971, e da allora viene utilizzata per friggere ogni anno quintali e quintali di pesce.

Quest’anno la festa aderisce alla Notte Blu, l’inizativa promossa dalla provincia di Livorno, che unirà tutti i paesi da Livorno a Piombino, in un fine settimana di benvenuto all’estate e di festeggiamento per l’attribuzione delle “Bandiere Blu” dell’unione Europea alle coste Livornesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?