Befana Dei Vigili Di Cascina 2011

La Befana di Cascina: spettacoli e calze per tutti. La vecchiarella salvata dai Vigili

A Cascina, in provincia di Pisa, il 6 gennaio si festeggerà la festa dell’Epifania con la discesa della Befana dalla Torre Civica. La simpatica vecchiarella, attesa da grandi e da piccini, planerà a cavallo della sua scopa, aiutata dai Vigili, per portare calze piene di dolci a tutti i bambini. L’evento, giunto alla sua quarta edizione, è a cura dell’Associazione Un Pompiere per amico con Sede nel Distaccamento di Cascina del Comando dei Vigili del Fuoco di Pisa. Un appuntamento che tutti attendono con l’entusiasmo e la passione di sempre.

L’arrivo della Befana, la fiaba più bella, che chiude le festività natalizie, regalerà sorrisi e tanti doni ai più piccoli. Il programma per i festeggiamenti dell’Epifania a Cascina (PI), avrà inizio venerdì 6 gennaio a partire dalle ore 11.00 con la mostra di modellismo del Sig. Gambicorti Giuliano; una mostra di automezzi dei Vigili del Fuoco, l’esposizione di attrezzature ed equipaggiamenti attuali e d’epoca dei Nuclei speciali del Corpo Nazionale, la partecipazione del Nucleo Cinofili di Pisa, e altri Nuclei speciali.
Alle ore 16.00 un corteo di Befane, con abiti grinzosi e colorati, e di polverosi e chiassosi spazzacamini, daranno vita ad uno spettacolo itinerante, ideato dal Teatro Popolare di Treggiaia, per rievocare una delle più antiche leggende della nostra cultura, con canti e filastrocche. Una festa viva e piena di magica allegria per tutti, in nome di una tradizione che, come la Befana, è vecchia ma non invecchia mai. Interverranno anche i Medici Clown dell’Associazione “Ridere per Vivere” che intratterranno i bambini con giochi e attività ludiche.
Alle ore 17.00 l’evento clou: la Befana, che atterrata sulla Torre Civica a causa di alcune avarie alla scopa, rimarrà bloccata sulla cima della torre, chiederà l’aiuto ai Vigili del Fuoco, perché un incendio scoppiettante divamperà intorno a lei. I pompieri arriveranno in Piazza dei Caduti a sirene spiegate e dopo aver imbracato la vecchiarella, la faranno scivolare lentamente fino in piazza sorvolando le teste dei presenti.
Appena “atterrata”, la Befana in compagnia dei suoi “soccorritori” distribuirà carezze e caramelle a tutti i bambini. L’evento si concluderà alle 18.30 con l’estrazione della sottoscrizione a premi (i biglietti della sottoscrizione possono essere acquistati al costo di euro 2,50 presso molti esercizi commerciali di Cascina e Pontedera). Anche quest’anno il ricavato della sottoscrizione a premi servirà all’Associazione Un Pompiere per Amico per acquistare apparecchiature diagnostiche per l’ U.O. Pediatria Pontedera e andrà a sostenere e realizzare il progetto dell’A.V.I.P.P. (Associazione Volontari per l’Infanzia – Pediatria Pontedera,) associazione senza scopo di lucro che si prefigge di raccogliere fondi da utilizzare per il reparto pediatrico e per un aiuto e un sorriso a bambini bisognosi. L’attività dell’Associazione non si fermerà con l’evento Befana, ma proseguirà con l’allestimento di una mostra itinerante di opere d’arte che partirà il 6 Gennaio da Cascina per poi fare tappa in altri Comuni, terminando con un’asta di beneficenza il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione ARPA per sostenere il “PROGETTO DOLORE”.

L’evento, che si terrà anche in caso di pioggia, è organizzato dall’Associazione Un Pompiere per Amico in collaborazione con il Comune di Cascina e con il contributo di numerosi sponsor che hanno reso possibile la manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?