L'italia A Tavola, I Sapori Che Ci Uniscono E Ci Fanno Vincere

L’italia a tavola, i sapori che ci uniscono e ci fanno vincere

Che siamo un popolo di conquistatori lo si sa fin dall’antica Roma, passando per i Veneziani.
L’italiano è preso ad esempio anche quando si parla di conquiste amorose (… Be’ mi tempi quando facevo strage al Calafuria )

E che dire del cibo e del calcio a questo punto?
Due stereotipi che ci accompagnano in giro per il mondo e che presentano e disegnano quell’espressione sminuita che spesse volte gli si attribuisce ma quella più bella, gioiosa e vivace che descrive la gran parte della popolazione italiana.

Ed è così con un introduzione quasi serafica che ti scrivo cara Elisa. Non ci conosciamo,  ma data la nostra radice nativa (mi fermo al fatto che sei Toscana… non entro nel dettaglio della tua città di origine per non scadere nei campanilismi !!) mi son permesso di darti del tu.
E come potrei fare diversamente visto che ti devo parlare della cena che sto preparando per questo sabato sera quando la nostra cara Italia scenderà in campo per affrontare la squadra tedesca.

Non voglio far pronostici ma se la sfida fosse dal punto di vista culinario avremmo già vinto a tavolino, ma visto che non ci si contende con sarciccie, cacio, “cinque e cinque” e vino bono, saremo tutti incollati davanti ai monitor tifando per la nostra squadra del cuore.
Ed è così che è nato il menù di sabato sera, pensando ai colori della nostra amata nazionale. Verde, bianca, rossa ed azzurra.
Mentre per i primi tre è subito stato facile per il quarto ci ho dovuto lavorare un poco.
Pensavo di iniziare la serata sul prestino, diciamo verso le 20.00, con un assaggio di formaggi freschi e delicati, abbinati alla vostra composta di melanzane e zenzero. Ovviamente ci sarà anche la mia preferita, quella di cipolle rosse, è immancabile. Pensando ai colori credo che un bianco …. Si possa accompagnare perfettamente. Tu che dici?
Visto che la partita inizierà alle 21.00 contavo di servire una fiorentina tenera tenera… Accompagnata con un’insalatina mista ed una bottiglia di Morellino.
Il problema è che sono molto superstizioso e non so se preparare anche una bottiglia di bollicine per festeggiare la vittoria oppure no. Tu che dici? Tra l’altro pensavo ad un ottimo Ca del Bosco, lo so che esco dalla nostra amata regione, ma è pur sempre un vino italiano. Lo Champagne nella mì casa ‘un ci mette piede!

Come ti dicevo l’azzurro in prima battuta era sicuramente l’elemento più difficile è poi mi sono affacciato alla finestra e ho detto…. Eccolo lì tanto azzurro fino fino….. E chi ce l’ha ‘ste colline ricche di colori che si stagliano su un cielo così terso?
Ed è lì che ho deciso di preparare la cena sul mio piccolo balconcino. Ed è lì l’ impresa perché ti assicuro, mia cara Elisa, che il mi balcone è proprio piccino! Vorrà dire che si starà più stretti.

Buona partita a tutti….. e speriamo che almeno la nazionale ci dia soddisfazione, perché Il Livorno quest’anno è stata una grossa delusione!!
Se vorrai pubblicare questo articolo…. Mi farai una persona…. Ancora più contenta!

Claudio

 

Accompagniamo i ringraziamenti a Claudio per questo bellissimo articolo, non ce ne vorrò se indicihiamo i riferimenti alle nostre bottiglie di Morellino:

BRACALETA MORELLINO DI SCANSANO D.O.C.G. RISERVA

HEBA MORELLINO DI SCANSANO

NERO MORELLINO DI SCANSANO DOCG

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?