Pisa 2015

Mostra di Arnaldo Pomodoro a Pisa in Piazza dei Miracoli. Fino al 31 gennaio 2016

Dopo il successo della mostra del maestro Igor Mitoraj, recentemente scomparso, Piazza dei Miracoli a Pisa torna ad ospitare grandi opere del XX e XXI secolo: le sculture di Arnaldo Pomodoro. Una mostra antologica, organizzata dall’Opera della Primaziale Pisana e curata dall’architetto Alberto Bartalini, per celebrare il genio e l’arte dello scultore italiano, le cui opere geometriche impreziosiscono alcune delle più belle città italiane, come Pesaro, Roma, Milano, Torino, e straniere, fra cui Dublino, Copenaghen e Los Angeles. Il percorso espositivo si snoda nella splendida piazza pisana tra la Torre pendente, il Battistero, la Cattedrale e all’interno dei musei: il Museo delle Sinopie e il Palazzo dell’Opera.

 

L’intera vicenda artistica di Arnaldo Pomodoro Pomodoro (Morciano di Romagna, 23 giugno 1926), dagli anni Cinquanta ad oggi è ripercorsa attraverso progetti, lettere, disegni bozzetti, oltre cento opere di piccole e grandi dimensioni. In Piazza del Duomo si può ammirare la celebre scultura “Giroscopio” (bronzo e ferro, diametro 3,80 metri). Inaugurata a fine giugno la mostra “ARNALDO POMODORO Continuità e innovazione” proseguirà fino al 31 gennaio 2016.
Le grandi sculture geometriche contemporanee si fondono e “dialogano” con il paesaggio, offrendo spazio alla contemplazione delle forme e alla riflessione sul passare del tempo, sulla storia. I bronzi di Pomodoro dialogano con gli antichi marmi di Nicola e Giovanni Pisano davanti agli occhi ammirati dei visitatori. L’artista ha dichiarato, infatti: “La scultura è – come dice Hegel – una presa di un proprio spazio ed ha senso se riesce a trasformare il luogo in cui è posta. Sono perciò estremamente felice che alcune tra le mie opere più importanti si trovino a dialogare con questi straordinari luoghi carichi di storia”.
La mostra dedicata ad Arnaldo Pomodoro a Pisa si presenta, quindi come un’ottima occasione per fotografare l’incantevole Piazza dei Miracoli in una “veste” nuova e come un’opportunità unica per conoscere più da vicino l’opera del maestro italiano contemporaneo, noto e ammirato in tutto il Mondo.  
ARNALDO POMODORO Continuità e innovazione
Piazza del Duomo, Pisa 27 giugno 2015 / 31 gennaio 2016
Orari fino ad ottobre: tutti i giorni dalle 8 alle 20 ottobre: tutti i giorni dalle 9 alle 19 da novembre: tutti i giorni dalle 10 alle 17 ingresso 5 euro intero 3 euro ridotto
VISITE GUIDATE GIORNALIERE Mattina partenza ore 11.00 Pomeriggio partenza ore 15.30. Punto di incontro: ingresso interno del Museo delle Sinopie, 15 minuti prima della partenza.
Biglietto ingresso mostra: 5,00 euro Tariffa Visita guidata: 3,50 euro
Numero verde gratuito 800144385 da cellulari a pagamento Tel. 050.894088 e info@impegnoefuturo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?