Palio_dell_assunta_siena

Palio dell’ Assunta. Palio di Siena 2010

 

Oggi 16 Agosto 2010 si è corso il palio dell’Assunta a Siena. La contrada della Tartuca ha vinto il Palio di Siena. Ha dominato la coppia tra il fantino Luigi Bruschelli detto Trecciolino (il «Re della piazza», 12 vittorie all’attivo) e il cavallo Istriceddu, dati per favoriti già alla vigilia. La Tartuca ha bissato il successo ottenuto nel luglio 2009.
È stata una contesa impegnativa che ha richiesto molta fatica per il mossiere, che ha ripreso più volte le contrade. Sono state chiamate tra i canapi nel seguente ordine: Tartuca, Selva, Drago, Montone, Onda, Civetta, Oca, Nicchio e Bruco di rincorsa. Le rivali Montone e Nicchio si sono spesso scontrati. La Tartuca è passata al primo posto, mantenendo la posizione fino alla fine della gara. La Selva è caduta al primo giro alla curva del Casato. La Tartuca sta guidando il Palio in Cattedrale per il Te Deum di ringraziamento. Il premio è infatti chiamato Palio, o Drappellone, creato ogni anno da un artista scelto dal Comune. Un premio ambito che la contrada vincitrice custodirà per sempre nel suo museo.
Si conclude così un Palio nella traccia del lutto, per la morte del capodelegazione di Avignone.
Oggi correvano le quattro contrade che hanno il verde tra i loro colori: Bruco, Oca, Selva e Drago. La leggenda vuole che una coincidenza tale porti male e succeda qualcosa di sventurato. Una credenza che la morte dell’ospite francese e la spettatrice ferita dalla bandiera dello sbandieratore rafforzerà.
Oggi correvano le quattro contrade che hanno il verde nei colori dello stemma. La leggenda vuole che in queste occasioni succedono disgrazie. Quest’anno conferma
La corsa del Palio consiste in tre giri di Piazza del Campo, su una pista di tufo tracciata nell’anello sovrastante la conchiglia. Si parte dalla Mossa, formata da due canapi dentro i quali si dispongono 9 contrade in un ordine stabilito per sorteggio. Quando entra l’ultima, la rincorsa, viene abbassato il canape anteriore e data la partenza. Vince la Contrada il cui cavallo, con o senza fantino, arriva primo al termine dei tre giri.
La corsa del Palio è stata anticipata da un corteo, definito confidenzialmente dai Senesi Passeggiata Storica, nelle prime ore del pomeriggio. Prendono parte oltre 600 figuranti, che indossano i costumi gelosamente custoditi nelle teche dei musei, in rappresentanza delle 17 Contrade e di istituzioni della antica Repubblica di Siena. Il corteo dei figuranti delle “comparse” parte dalla Piazza del Duomo e si distende per alcune vie del centro cittadino prima di sfilare nella Piazza del Campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?