Pisa Palio Sanranieri 2013

Palio di San Ranieri. Il 17 giugno a Pisa.

Il Palio di San Ranieri si svolge ogni anno il 17 giugno, giorno di commemorazione del Santo. La notte precedente, quella tra il 16 e il 17 è, infatti, la famosa Luminara di San Ranieri.
Nella giornata del 17 si susseguono il corteo storico e la regata, la quale vede contendersi quattro squadre (due in rappresentanza di Tramontana e due in rappresentanza di Mezzogiorno): San Martino, contraddistinto dal colore rosso; Sant’Antonio, contraddistinto dal verde; Santa Maria dal celeste; San Francesco dal giallo.
Le quattro squadre si sfideranno lungo un percorso di un chilometro e mezzo, nel quale dovranno vogare controcorrente. La partenza è fissata al Ponte della ferrovia, mentre l’arrivo è davanti al Palazzo Mediceo.
Ogni imbarcazione conterrà dieci uomini: otto vogatori, un montatore e il timoniere.

Obbiettivo della regata è giungere a prendere, prima degli altri, il pennone posto al traguardo. Il gesto rievoca la Battaglia di Lepanto, storico scontro tra cristiani e musulmani, dove la flotta guidata dallo Stato Pontificio riuscì ad abbordare quella nemica, conquistando così lo stendardo sul pennone (ancora oggi conservato a Pisa, nella Chiesa dei Cavalieri).
Il Palio di Pisa, però, ha delle radici ancora più profonde. Come spesso accade per le feste toscane, l’origine è dovuta al periodo medievale, e in particolare alla fine del XIII secolo, quando si celebrava in questo modo l’Assunzione della Vergine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?