San Rocco. Festa a Marina di Grosseto. Notte dei fuochi 2011.

Il 16 agosto a Marina di Grosseto, frazione marittima del comune di Grosseto, si festeggia San Rocco, patrono della località che anticamente era chiamata proprio con il nome del santo. La giornata di festa culmina con un suggestivo spettacolo pirotecnico sul mare, che richiama ogni anno centinaia di persone. In occasione della “Notte dei fuochi 2011” è stata organizzata la “Pedalata notturna V edizione” per raggiungere Marina in bicicletta, riducendo traffico e inquinamento.

San Rocco si festeggia in Italia in 28 Comuni e 36 frazioni. Nato a Montpellier nel XIV secolo, rimasto orfano, vendette i beni distribuendo ai poveri tutti i suoi averi. Partì in pellegrinaggio a Roma e durante il viaggio si fermò ad Acquapendente (VT) dove prestò assistenza ai malati di peste, facendo molte guarigioni miracolose. Guarì anche un Cardinale a Roma. Tre anni dopo, mentre era sulla via del ritorno, fu colpito dalla peste e si ritirò in campagna sulle rive del Po. La leggenda narra che egli si dissetasse con l’acqua di una polla e si sfamasse con il cibo portatogli ogni giorno da un cane randagio. Ecco perché San Rocco è spesso raffigurato come un pellegrino con il cappello a tesa larga, il mantello a mezza gamba (detto “sanrocchino”), il bordone con appesa la zucca dell’acqua ed il fedele cane al suo fianco. Presso il Lago Maggiore San Rocco fu arrestato da soldati che lo sospettavano di spionaggio. Morì in cella 5 anni dopo l’arresto.

Le prime origini di Marina di Grosseto risalgono all’edificazione del Forte di San Rocco, costruzione ultimata nel 1792 voluta da Ferdinando III di Toscana per difendere la costa dagli attacchi dei pirati. Gli unici abitanti della località, per tutto il XIX secolo, furono i cavalleggeri che presidiavano il Forte e gli addetti alla dogana. Fu nel primo dopoguerra che le spiagge maremmane iniziarono a suscitare l’interesse dei grossetani e successivamente di turisti provenienti da ogni parte d’Italia. Oggi Marina è diventata un’accogliente località balneare ricca di locali e attrazioni

La Festa di San Rocco è l’evento più atteso dell’estate, soprattutto per il tripudio di fuochi d’artificio sull’acqua che ogni anno ha inizio alle ore 22.45. SE desiderate partecipare alla collettiva “Pedalata notturna” il punto di ritrovo è al Parco di Via Giotto a Grosseto alle ore 19.30 (per maggiori informazioni su costi e modalità di partecipazione contattare i numeri della “Grossetociclabile”: 347-6874104 e 3292157746, 0564-34449 della Pro Loco).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?