Servizi sperimentali negli Ospedali della Toscana

Si chiama See & Treat il servizio in sperimentazione presso alcuni pronto soccorso della Toscana, nello specifico Santa Maria Annunziata di Firenze (Ponte a Niccheri), Misericordia e Dolce di Prato, Misericordia di Grosseto, Valdelsa a Campostaggia, Felice Lotti di Pontedera, ospedale di Livorno.

Di cosa si tratta in sostanza?
All’interno dei pronto soccorso, per tutti i casi di primo soccorso “minori”, ci saranno alcuni infermieri e un medico tutor ad accogliere i pazienti.
Numerosi i vantaggi, ovviamente.
Intanto pensiamo alle file.
In questo modo le file che spesso si creano davanti agli sportelli, per svariati motivi, saranno dimezzate visto che i casi molto gravi, fortunatamente, non sono così frequenti come i casi definiti dal Servizio sanitario “minori” ovvero ustioni solari, piccole ferite e abrasioni, congiuntivite, contusioni minori, punture di insetti ecc.
Non solo.
Questi stessi pazienti avranno comunque la possibilità di ottenere una risposta immediata, professionale e soprattutto attendibile, insomma NON un “fai da te”.

Il servizio non è proprio una novità se guardiamo ad altri Paesi come per esempio il Regno Unito.
Qui già è presente ed è nato proprio per fornire una risposta al sovraffollamento dei Dipartimenti di Emergenza e alle lunghe attese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?