Tortino Spinaci

Tortellata di maccheroni toscani al ragù

Oltre ad essere la famosa festa dei tortelli a Crema, la tortellata è un buonissimo primo piatto toscano diffuso nelle zone di Lucca e di Pistoia. La ricetta originale prevede tra gli ingredienti principali i maccheroni freschi, ma potete utilizzare anche della pasta che avete cotto in abbondanza e che non sapete come riutilizzare. Per velocizzare ancor di più la preparazione del piatto potete acquistare il ragù di carne toscano già pronto su Vivere la Toscana. Il condimento è preparato con tagli scelti di vitello chianino IGP.
Gli altri ingredienti necessari per cucinare la tortellata sono bietole lesse, ricotta fresca, parmigiano, noce moscata, sale e pepe. Il maccherone toscano talvolta è confuso con il rigatone, invece è un tipo di pasta fresca fatta a mano, molto simile ai maltagliati. Dalla sfoglia dovete ricavare dei quadretti di pasta piuttosto grandi ed ecco i vostri maccheroni. Il nome “tortellata” probabilmente deriva dal fatto che gli ingredienti utilizzati sono gli stessi che vengono impiegati per cucinare i tortelli con ricotta e spinaci (cliccate qui per la ricetta dei tortelli maremmani) da non confondere con i tordelli lucchesi.
Tortellata di maccheroni toscani
Ingredienti per 4 persone
400 grammi di maccheroni freschi
300 grammi di bietole lesse
350 grammi di ricotta vaccina
50 grammi di burro
parmigiano q.b.
Noce moscata q.b.
Sale e pepe q.b.
Ragù di carne toscano (clicca qui per ordinarlo online)
Preparazione
Tritare le bietole (a temperatura ambiente) finemente e aggiungerle alla ricotta di mucca. Amalgamare bene e aggiungere il burro, il parmigiano grattato, la noce moscata, quattro cucchiai di ragù toscano. Salare e pepare a piacere. Scaldare il condimento ottenuto in padella fino ad ottenere un sughetto omogeneo. In un altro tegame scaldare altri 4 cucchiai di ragù. Cuocere i maccheroni in abbondante acqua salata bollente. Preparare una zuppiera. Stendere sul fondo del recipiente 2 cucchiai di ragù, che avrete precedentemente scaldato, poi stendete uno strato di pasta, di nuovo il ragù. Spoleverizzare con il parmigiano e per finire aggiungere il sugo con la bietola e la ricotta. Servire in tavola in abbinamento ad un buon vino bianco toscano come il Lillatrino Montecucco DOC . Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?