Poggibonsi

Una giornata a Poggibonsi, borgo medievale nel senese

Se siete stanchi di città turistiche sovraffollate, e avete voglia di  rifugiarvi in un piccolo centro dell’entroterra toscano, Poggibonsi è la città che fa per voi.

Sorto intorno al 1155 sopra un poggio, un colle, fu edificato sul modello dei borghi medievali. In nome deriva da colle (“poggio”, appunto) e dal signorotto locale, Bonizio Segni. Da cui Poggibonsi.
Le vicende successive all’edificazione seguono quelle dei centri italiani dell’epoca: diventata città ghibellina, venne poi incorporata al Ducato di Firenze, di cui seguì le sorti a lungo.
Una curiosità: Giovanni Villani, autore di una notissima Cronaca medievale, parla di Poggibonsi come una delle più belle cittadine dell’epoca.
A causa dei bombardamenti della seconda guerra mondiale, che la distrussero in gran parte, venne nominata nel 1961 città decorata al valor civile.
Oggi, grazie alla sua posizione geografica, vede una fiorente attività industriale basata sui prodotti agricoli, tra cui spicca per fama e abbondanza il vino del Chianti.
Per chi volesse fare una passeggiata per i campi di viti e ulivi, o trascorrere una giornata in mezzo a chiese, castelli e fontane, non deve far altro che dirigersi verso la provincia di Siena, più precisamente verso la Val d’Elsa, e farsi accogliere da questo piccolo comune.
Inoltre 8,14 e 21 luglio suggeriamo le notti dell’archeologia, con la visita notturna agli scavi archeologici (illuminati per l’occasione).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?