Cascate-terme-naturali-di-saturnia

Vacanze di Natale alle terme…maremma

natale-alle-terme_maremma_06Il cielo che si fa plumbeo e le colonnina del termometro che scende, il grigio inverno si avvicina e l’estate sembra essere tanto lontana! Ma in Maremma non lo è. La Maremma è la terra dell’eterna primavera, qui le temperature raramente sono rigide, un grande giardino sempre fiorito. E quando dovesse far proprio freddo: la Maremma si riscalda alle terme. E Saturnia aspetta proprio noi, per regalarci una fantastica vacanza natalizia con le Terme di Inverno.natale-alle-terme_maremma_01
Una vacanza d’inverno alle Terme di Saturnia è benessere assoluto, vivrete immersi nella fiaba dei nostri luoghi incontaminati, fatti paesaggi incantevoli, silenzio, natura, borghi storici.

natale-alle-terme_maremma_03Saturnia è una località del comune di Manciano, all’interno delle colline della Maremma Toscana della provincia di Grosseto. Sorge su di una collina sovrastando le famose sorgenti di acqua termale di Saturnia Terme.
La località fu fondata in epoca romana sulla Via Clodia vicino alla necropoli etrusca di Pian di Palma e delle sorgenti termali, già note sin dall’epoca, dalle quali prese il nome. In età medievale Saturnia ebbe una crescente ascesa grazie ai conti di Tintinnano e, durante il 1200, passò alla famiglia degli Aldobrandeschi, entrando a far parte della contea di Sovana nel 1274. Proprio intitolata agli Aldobrandeschi, sorge all’angolo nord-occidentale della cinta muraria ed è una fortificazione nota come Rocca Aldobrandesca di Saturnia.
Le Mura di Saturnia risalenti all’epoca romana sono state ricostruite prima in epoca medievale e riqualificate dai Senesi nel periodo rinascimentale. Le mura racchiudono il borgo e presentano elementi stilistici che riconducono inequivocabilmente alle varie fasi storiche. La Rocca Aldobrandesca è un monumento di origine medioevale, che si trova in prossimità della cinta muraria.

natale-alle-terme_maremma_saturniaSul lato sud si apre la Porta Romana che è l’unica porta rimasta dell’antica cinta muraria, dove sono evidenti gli elementi stilistici riconducibili alle varie epoche.

Nel cuore della Maremma toscana, a metà strada tra Firenze e Roma ed ai piedi del borgo medievale di Saturnia è situato il Terme di Saturnia Spa & Golf Resort, un luogo incantevole pensato per risvegliare i sensi e rigenerarti ritrovando la giusta tranquillità che il Natale può regalarti.natale-alle-terme_maremma_11A Saturnia il percorso globale coinvolge tutti i sensi: idroterapia, estetica, stress management, dieta e fitness.
L’acqua minerale termale della sorgente di Saturnia sgorga da millenni all’interno di un cratere naturale al ritmo di circa 800 litri al secondo e ad una temperatura costante di 37,5°C. Il continuo ricambio determinato da questo imponente flusso d’acqua permette di mantenere costanti le caratteristiche chimico-fisiche, gli effetti biologici e terapeutici e le condizioni igienico-sanitarie dell’acqua presente nelle piscine.
natale-alle-terme_maremma_04Le principali stazioni termali sono la Cascata del Mulino, e la Cascata del Gorello. La cascata del mulino è particolarmente suggestiva, in quanto si trova proprio a ridosso di un vecchio mulino, rendendo tutta la cornice di contorno particolarmente suggestiva.
L’acqua calda sulfurea, scende da una piccola cascatella (piccola ma tosta se provate a starci sotto per un pò di tempo) in delle vasche calcaree, dove si possono fare degli stupendi bagni termali. Sul fondo delle vasche, soprattutto in quelle vicino al canneto che si vede i lontananza nella foto, potete trovare il fango con cui cospargervi il viso, che lasciato a secco per qualche minuto, tonificherà la vostra pelle; provare per credere. Le cascate sono frequentate in tutti i giorni e in tutte le ore dell’anno (c’è sempre qualcuno, anche a notte fonda). Le terme della cascata, sono gratuite.

natale-alle-terme_maremma_07Il clima mite della Maremma Toscana e le calde sorgenti termali rendono il campo da Golf di Terme di Saturnia un luogo ideale per giocare tutto l’anno, anche durante le vacanze di Natale. Per chi ama praticare questa disciplina sportiva, vivere a contatto con la natura e rilassarsi, Il Golf Club di Terme di Saturnia rappresenta infatti un’opportunità er tutti quelli che non vogliono rinunciare al proprio sport preferito neanche durante una vacanza, o un week end alle terme: un campo da Golf 18 buche – PAR 72 mentre, il campo pratica, dista a poche decine di metri dall’hotel e misura circa 33.000 metri quadrati. Il percorso dista soli 100 metri dall’hotel e si estende per 70 ettari di terreno. Alcune zone leggermente collinari e qualche fairway ondulato caratterizzano l’intera area del campo. Solo grazie al rispetto delle norme per la salvaguardia della natura locale è stato possibile costruire un percorso così spettacolare, dove è facile incontrare, nelle prime ore del mattino, caprioli, istrici, lepri, fagiani e tante specie di uccelli che popolano la maremma.

La Maremma
Un Natale in Toscana a Terme di Saturnia Spa & Golf Resort significa soprattutto vivere e assaporare lo splendore della Maremma, uno degli angoli più suggestivi della Toscana, dove le colline disegnano l’orizzonte e ogni sasso, ogni foglia, ogni albero racconta una storia lunga tremila anni. Passeggiando per i sentieri che si snodano nella campagna della Maremma circostante il Resort fra le cascate di acqua calda e i vapori leggeri, ecco le tracce lasciate da questa leggendaria storia: suggestive necropoli etrusche, raffinate ville romane, misteriosi castelli medioevali. Ma la magia della Maremma toscana si arricchisce anche di famigerate tradizioni nell’allevamento. I butteri, abilissimi cowboys, vinsero perfino la sfida lanciata da Buffalo Bill nel 1911 sulla doma dei puledri. Di questa vittoria, gli allevatori maremmani sono tuttora orgogliosi, e ne tramandano la tradizione di padre in figlio.
La sua posizione strategica permette, durante le pause di relax, fra bagni e sole nella piscina coperta con acqua a 28/32, secondo i periodi dell’anno o passeggiate nel lussureggiante giardino, di fare tantissime escursioni per conoscere il mare i paesi e le splendide spiagge della “Costa d’Argento”, di Porto Santo Stefano, Porto Ercole, Capalbio, Ansedonia.
Per gli amanti dell’archeologia, nell’arco di 15/40 km, potete approfondire la conoscenza della misteriosa civiltà etrusca, visitando i musei e le necropoli di Tarquinia, Vulci, Cerveteri e Sovana.
Per degustare i piatti tipici e soprattutto dell’ ottimo vino potete percorrere delle Strade del Vino di Maremma” delle colline di Maremma dove troverete tantissimi ristoranti, enoteche e soprattutto le cantine dei 6 vini DOC come il Morellino di Scansano ed il Bianco di Pitigliano.
Una visita al fantasioso “Giardino dei Tarocchi” conosciuto in tutto il Mondo, a Pescia Fiorentina.
Per gli amanti della natura ancora selvaggia una visita al Parco Naturale della Maremma i Monti dell’Uccellina ad Alberese


Montemerano

natale-alle-terme_maremma_montemeranoArroccato su una collina ricoperta da secolari piante di ulivo, il centro storico di Montemerano offre un tipico e splendido esempio di borgo medioevale. La zona più alta del paese, dominata dal castello e dalla torre quadrata del cassero è la più antica. E’ caratterizzata da un agglomerato di piccole piazze, vicoli e case che ancora oggi portano i segni di antichi splendori, tracce di affreschi e decori sulle facciate. Nei pressi di una delle porte delle mura, si trova la chiesa di S. Giorgio che, ristrutturata tra il XIV e il XV secolo, conserva al suo interno pregevoli capolavori artistici.

Manciano

natale-alle-terme_maremma_mancianoLa monumentale rocca, costruita dai senesi nel XV secolo, domina dall’alto il borgo medievale. Il cuore di questo piccolo centro agricolo rivela in ogni angolo il suo passato: vicoli stretti, con andamento ellittico e case impreziosite da elementi decorativi. Il “Museo di Preistoria e Protostoria della Valle del Fiora” espone importanti reperti locali.


 

Pitigliano
natale-alle-terme_maremma_pitiglianoPitigliano, ergendosi su un promontorio di suggestiva e selvaggia bellezza, delimitato da valli verdissime, si presenta al visitatore in uno scenario da fiaba. L’acquedotto mediceo, le chiese e le case sembrano prendere forma magicamente dallo sperone di tufo a strapiombo sulla vallata dei fiumi Lente e Meleta. La magia di Pitigliano si assapora visitando l’antico borgo, passeggiando per i vicoli pittoreschi, esplorando le grotte e le tombe etrusche oggi utilizzate come cantine, e spingendosi fino al ghetto ebraico che ha reso famosa Pitigliano come “Piccola Gerusalemme”, con la sua Sinagoga ancora attiva, la Biblioteca ricca di testi antichi, il cimitero e il forno per cuocere il pane azzimo.


Sorano

natale-alle-terme_maremma_soranoAntico municipio etrusco sorge su un’alta rocca che il tempo ha reso simile ad una rupe naturale ed è cinto da importanti mura che contribuirono a renderlo uno delle più sicure propaggini difensive della contea di Pitigliano. Dall’alto domina il paesaggio la bellissima fortezza, uno degli esempi più pregevoli dell’architettura militare del Rinascimento italiano. Meritano una visita il Palazzo Comitale degli Orsini e la vasta necropoli etrusca.


Sovana

natale-alle-terme_maremma_sovanaFu un importante centro dal periodo etrusco fino al XII secolo. A partire dagli anni ’60 del Novecento, importanti interventi di restauro e valorizzazione hanno ridonato a questo luogo quell’aura suggestiva che gli apparteneva. Vero gioiello architettonico è il Duomo, edificato nel IX secolo e ricostruito tra i secoli XI e XII.

Approfittate di questi giorni di ferie per trascorrere un periodo di assoluto relax e benessere alle terme di Saturnia e ritrovare il tepore dell’estate e regalare una nuova primavera alla vostra pelle ed al vostro corpo.
La salute della pelle, la bellezza del corpo, il relax della mente: le Terme di Saturnia sono aperte anche in inverno, quando entrare in una calda piscina termale, in una sauna naturale e farsi coccolare dalle mille e mille terapie benessere diventa assolutamente necessario.
Insomma una vacanza di natale indimenticabile, per ritornare alla vita cittadina, ricchi di storia, coccole, natura, libertà e pace.

Se volete continuare il vostro tour rilassante alle Terme natalizie, vi consigliamo di continuare le vacanze di Natale alle terme in Val di Chiana!

Per maggiori informazioni su tutte le Terme in Toscana, vi consigliamo questo post!

 

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?