Sansepolcro

Visitare Sansepolcro, la città di Piero della Francesca

Sansepolcro è una delle più belle località da visitare nella provincia di Arezzo. Situata nella parte sud-orientale della Toscana, nella valle dell’Alto Tevere, la città è nota per aver dato i natali a Piero della Francesca (1417-1492). Nel borgo aretino sono conservate alcune delle opere più celebri del grande artista rinascimentale, tra le quali il Polittico della Misericordia e l’affresco della Resurrezione custoditi nel Museo Civico.

L’itinerario consigliato per visitare Sansepolcro ha come punto di partenza Porta Fiorentina, l’accesso nord delle mura. Percorrendo Via 20 Settembre, corso principale della città, si giunge in Piazza Torre di Berta. L’antica torre, eretta nel XII secolo, è stata il monumento simbolo di Sansepolcro fino alla Seconda Guerra Mondiale, quando i tedeschi in ritirata la fecero saltare in aria. La piazza, su cui sia affacciano maestosi palazzi con torri, rappresenta il cuore di Sansepolcro, dove si svolgono i mercati e le principali manifestazioni cittadine. Svoltando a sinistra in Via Matteotti si raggiunge il Duomo del Borgo di Santo Sepolcro, come era chiamata anticamente la cittadina toscana fondata secondo la tradizione da due pellegrini in ritorno dalla Terra Santa nel X secolo.
Pier della Francesca
La Cattedrale romanico-gotica, costruita alla fine del Duecento, conserva splendide opere come “l’Ascensione” di Cristo del Perugino. La basilica cattedrale di San Giovanni Evangelista sorge nel luogo in cui originariamente si trovava il primo monastero benedettino, poi passato alla congregazione dei camaldolesi. Accanto al Duomo si trova il secentesco Palazzo delle Laudi, oggi sede del Comune di Sansepolcro. L’ampio loggiato un tempo svolgeva la funzione di mercato coperto. Sul lato opposto alla Cattedrale si può ammirare il Palazzo della Residenza, edificato tra il XIII ed il XIV secolo, che ospita il Museo Civico. Altri luoghi che vi consigliamo di visitare sono le chiese di San Francesco, di Santa Maria delle Grazie e di San Rocco, il Museo della Resistenza ed il Museo delle Erbe di Aboca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?