Sale
Vivere La Toscana Pacco Regalo Degustazione Sughi

Degustazione Sughi

24,88 23,60

Ulteriori informazioni

• Tipo: Pappardelle Maremmane- Patè di anatra – Sugo di cinghiale – Sugo di anatra
• Formato: 1 scatola confezione regalo contenente i prodotti già pronta. Le corrette aliquote IVA verranno specificate in fattura differenziate prodotto per prodotto.
• Disponibilità: disponibile in 6 giorni + tempo di spedizione

Esaurito

Descrizione prodotto

Degustazione Sughi

Confezione natalizia con tre vasetti di sughi pronti toscani

Opzioni: Se si desidera ricevere il cesto in vimini al posto della scatola la spedizione richiederà 3 giorni in più e i pacchi dovranno essere aperti per comporre il cesto natalizio; il cesto e il materiale per confezionarlo ha un costo aggiuntivo di 3€. Per info store@viverelatoscana.it

Un cesto natalizio contenente prodotti gastronomici è un omaggio sempre gradito. Vivere la Toscana ha ideato strenne natalizie per aziende e per privati che contengono prodotti toscani selezionati, abbinati con cura, regali originali per Natale.

Tra questi è il pacco regalo Degustazione Sughi, che comprende le Pappardelle e una combinazione di 3 vasetti di sughi tipici toscani, condimenti senza conservanti, addensanti o aromi artificiali.

La pappardella maremmana del Pastificio Gelli è pasta trafilata al bronzo, messa ad essiccare a mano lentamente per non meno di 40 ore. La farina impiegata dal Pastificio Gelli, considerato uno dei migliori pastifici artigianali italiani, per la produzione della pasta bianca di grano duro è macinata a cilindri dal Mulino di Certaldo e non è trattata chimicamente. Già la materia prima è una garanzia di qualità, perché conferisce alla pasta artigianale trafilata al bronzo quel caratteristico aspetto ruvido e poroso, che ne migliora il connubio con il condimento. La pasta artigianale è ricca di gusto e può essere condita semplicemente con burro.

Inoltre avete la possibilità di scegliere la vostra combinazione di 3 barattoli di sugo tipico toscano tra quelle di seguito elencate:

  • Sugo di anatra: l’anatra e il germano reale vengono allevati in ampi spazi aperti, garantendone sempre il massimo igiene e un ambiente sano. Si tratta di un animali che vengono nutriti e svezzati solo con mangimi naturali prodotti dalla stessa azienda e che vengono macellati solo dopo aver raggiunto i tempi di crescita giusti; sia per l’anatra che per il germano reale, non prima dei 140 giorni dalla nascita.Anche la macellazione segue delle tecniche particolari, ovvero essa avviene in maniera manuale proprio per evitare lo stress dell’animale. In questo modo, le carni ottenute sono più morbide e gustose.
  • Sugo di cinghiale: la cottura dello spezzatino di cinghiale avviene in maniera classica, secondo le ricette antiche di una volta. Infatti la cottura, lenta è fatta per mantenere integro il sapore e il gusto deciso del cinghiale. Esso viene poi insaporito con spezie aromatiche e olio extravergine d’oliva.
  • Patè di anatra: il patè d’anatra è un composto di carena e fegato d’anatra, mescolato con l’aggiunta di grassi vegetali, animali e aromi; il tutto viene poi cotto a fuoco lento. Il prodotto che si ottiene è ottimo per essere spalmato su crostini o sul tipico pane toscano.

La confezione regalo Degustazione Sughi può essere un’ idea per un cesto natalizio economico, semplice, originale e sano.

Informazioni aggiuntive

Formato

Scatola, Cesto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Degustazione Sughi”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?