Pitigliano-citta-del-tufo-di-matteo-quattrini-fotografia

Il borgo di Pitigliano

Inserito nella regione Toscana esattamente nella zona della Maremma grossetana, il borgo di Pitigliano è considerato il borgo più scenografico della nostra Italia. Il perché è facilmente deducibile dalla vista che offre questo borgo, soprattutto nel primo pomeriggio, quando il sole alle sue spalle lo rende spettacolare, come guardare una cartolina.

Di seguito alcuni prodotti tipici che potete degustare in questa zona della Toscana:

Pitigliano sorge a metà strada fra Siena e Grosseto, molto vicino al Lazio. Abitato sin dall’età del bronzo, questo borgo vide anche la presenza dell’insediamento etrusco, di cui ancora oggi ne abbiamo traccia, in un tratto di muri di tufo che cingono la città, oltre alle numerose necropoli, nell’area intorno al borgo.

Ma ritornando al borgo di Pitigliano, la sua particolare caratteristica è la posizione in cui è stata creata questa cittadina. Infatti le abitazioni sono state costruite tutte su un masso di tufo, tra due torrenti, Lente e Meleta. La splendida veduta del borgo la si può ammirare dalla Chiesa della Madonna delle Grazie, prima di addentrarvi nel centro storico.

Una volta dentro il borgo, c’è tanto da vedere e da visitare. Le vie principali sono tre, collegate fra loro da vicoli e viuzze. Dalla piazza centrale potrete notare subito le due scalinate che portano ai bastioni della cittadella. Altro edificio di particolare valore è l’acquedotto mediceo, realizzato verso la metà del 1600 da Antonio da Sangallo Il Giovane. L’acquedotto è sorretto da due grandi archi in pietra di tufo e da altri tredici archi risalenti al periodo lorenese.

Una volta giunti a Piazza della Repubblica potrete ammirare il Palazzo Orsini, che ospita al suo interno due musei: museo civico archeologico e il museo dello stesso Palazzo Orsini, oltre alla biblioteca e all’archivio storico. A Piazza San Gregorio invece potrete visitare il Duomo del 1400, e proprio alle spalle di questo, il caratteristico Ghetto Ebraico. Infatti il borgo di Pitigliano è conosciuto anche come la Piccola Gerusalemme, proprio per la presenza della comunità ebraica, da sempre ben integrata della cittadina.

Una curiosità: anche quest’area della toscana è famosa per i suoi vigneti, da cui si ricavano il vino Bianco di Pitigliano e il vino Rosso di Sovana.

Durante il vostro soggiorno potete concedervi una gita fuori porta nel suggestivo borgo di Sovana e oppure con cedervi un weekend di benessere e relax alle Terme di Saturnia, note anche come Cascate del Mulino.

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?