Casa Befana Barga Foto 1

A casa della Befana in Toscana nel bosco di Pegnana di Barga (LU)

La tradizione della Befana è particolarmente sentita in Toscana. Si preparano i Befanini, si organizzano “befanate” riunendo cantori che vanno di casa in casa a cantare canzoni dedicate alla festa dell’Epifania, si distribuiscono calze colme di doni nelle piazze e molto altro ancora. Non tutti sanno, però, che la vera casa della Befana si trova proprio in Toscana e precisamente a Barga nel suggestivo bosco magico di Pegnana, in provincia di Lucca. Il sindaco ha ufficialmente consegnato le chiavi della casetta alla saggia vecchiarella il 4 gennaio del 2004 e da quel giorno tanti bambini si sono recati in visita con le loro letterine.

L’accogliente casina in legno della Befana è stata costruita su iniziativa dell’ASSOCIAZIONE PER LE TRADIZIONI E IL FOLCLORE DELLA VALLE DEL SERCHIO – LA BEFANA. Si raggiunge percorrendo un facile sentiero in mezzo ad alti castagni, segnalato dal cartello “Barga Città della Befana”.

La magica abitazione è aperta tutto l’anno e si può far visita alla vecchietta mentre raccoglie la legna o si occupa dei suoi animali: un asinello, una famiglia di caprette, galline, ecc. La Befana in un colpo d’occhio riesce a capire se siamo stati bravi o cattivi, se ci meritiamo caramelle o carbone. I bambini più fortunati possono avere l’onore di toccare la scopa magica, quella su cui vola la Befana per distribuire le calze la notte del 5 gennaio. L’atmosfera che si respira nel bosco di Pegnana di Barga è davvero un’atmosfera magica. I grandi tornano bambini per qualche minuto e riscoprono la bellezza delle piccole cose. Osservando il panorama di fronte alla casa della Befana si può scorgere il campanile del Duomo di Barga che ispirò la celeberrima poesia di Giovanni Pascoli “L’ora di Barga”. Il poeta romagnolo ma toscano d’adozione dedicò alcuni versi anche alla festività del 6 gennaio con la toccante poesia “La Befana” che inizia con questa strofa:
Viene viene la Befana,

vien dai monti a notte fonda.

Come è stanca! la circonda

neve, gelo e tramontana.

Viene viene la Befana.

La casetta di Pegnana ci avvicina agli splendidi versi di Pascoli e ci fa riscoprire il “fanciullino” che abbiamo nascosto dentro di noi.
Per contattare la Befana in qualsiasi giorno dell’anno sarà sufficiente scrivere a:
Signora Befana, c/o Associazione «Perché la tradizione ritorni» via del Giardino137 bis, Barga (Lucca)
TEL. 0583724090 – ore 20,30-22,00
befanabarga@libero.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?