Facciata Chiesa Di S. Michele

Chiesa di San Michele in Borgo… In giro per Pisa

La chiesa di San Michele in Borgo Stretto a Pisa fu costruita insieme all’omonimo monastero intorno all’anno 1016 sulle vestigia di un antico tempio pagano dedicato al dio Marte. La chiesa, edificata fuori dalle mura cittadine, assunse l’aspetto attuale tra il XII ed il XIII secolo, con successive modifiche nell’Ottocento e nel Novecento dopo i bombardamenti nella Seconda Guerra Mondiale. La splendida facciata, realizzata fra il 1302 ed il 1312 dal monaco domenicano fra’ Guglielmo, costituisce un’opera esemplare del passaggio dallo stile romanico al gotico.

Nella parte superiore del prospetto si possono notare le loggette in stile romanico-pisano completate con elementi gotici, archetti, intarsi floreali e testine scolpite. Il modello di riferimento per la realizzazione della facciata di San Michele in Borgo fu, infatti, il Duomo di Pisa. Sul paramento del primo ordine sono rimaste tracce di alcune iscrizioni dipinte, scritte goliardiche eseguite nel 1558 in occasione dell’elezione del Rettore dell’Università di Pisa.
Sull’ordine inferiore sono stati realizzati tre portali. Quello centrale è sovrastato da un mirabile tabernacolo. Collocata sulla facciata verso la metà del Trecento, l’opera marmorea raffigura la Madonna tra gli angeli e l’Abate donatore. La scultura è una copia dell’originale gruppo scultoreo attribuito alla bottega di Lupo di Francesco. L’originale dell’edicola sacra è oggi conservata al Museo Nazionale di San Matteo a Pisa.
Statua S. michele
La facciata fortunatamente scampò insieme all’abside ai bombardamenti del 1944. Il resto della chiesa subì invece subì necessariamente un intervento di ricostruzione. Nell’XI secolo la Chiesa di San Michele in Borgoe il monastero benedettino annesso si trovavano fuori dalle mura della città, oggi invece si trovano proprio nel centro storico. Dopo aver percorso Ponte di Mezzo, si attraversa Piazza Garibaldi e ci s’incammina sotto i loggiati di Borgo Stretto. Dopo qualche metro le logge sulla destra s’interrompono lasciando spazio al sagrato della Chiesa. Torneremo presto a parlare degli interni della Chiesa pisana.

Ecco qua il nostro articolo sugli interni della chiesa di San Michele in Borgo.

Se invece siete interessati a visitare altre famose chiese di Pisa vi riportiamo gli articoli relativi alla Chiesa dei Cavalieri, alla chiesa di San Sisto (la più antica di Pisa), alla chiesa di San Pietro in Vinculis ed alla chiesetta di Santa Maria della Spina.

This Post Has 4 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?