Basilica-di-santa-croce-firenze-di-dleiva

L’anima immortale della Basilica di Santa Croce

Il marmo ed il cemento non possiedono un’anima, si sa…ma quando all’interno di una costruzione avvertiamo l’eterno respiro di una grandiosa storia vissuta da anime sapienti che hanno contribuito, con varie forme d’arte, a rendere la società più sapiente, allora possiamo sostenere la tesi che un così vitale edificio, abbia un’anima, prodotta dalla maestosa unità di arte e storia, le discipline che da sempre hanno accompagnato l’uomo verso una più concreta consapevolezza che siamo creature capaci di dare respiro ad idee titaniche. Stiamo descrivendo la Basilica di Santa Croce a Firenze.

Io quando il monumento vidi ove posa il corpo di quel grande che temprando lo scettro a’ regnatori gli allòr ne sfronda, ed alle genti svela di che lagrime grondi e di che sangue;
e l’arca di colui che nuovo Olimpo alzò in Roma a’ Celesti; e di chi vide sotto l’etereo padiglion rotarsi piú mondi, e il Sole irradïarli immoto,
onde all’Anglo che tanta ala vi stese sgombrò primo le vie del firmamento.

Questo è un pezzo estratto dal carme Dei Sepolcri, una delle opere più rilevanti della carriera letteraria di Ugo Foscolo.
In questo estratto vengono lodati i grandi spiriti del passato (Michelangelo Buonarroti, Niccolò Machiavelli, Galileo Galilei…) sepolti, appunto nella Basilica di Santa Croce a Firenze.

Tuttavia la grandezza del sacro edificio, non è dettata solamente dalla presenza di uomini che hanno portato lustro alla civiltà, ma è anche la più alta espressione dell’architettura gotica in Italia.

Costruita da Filippo Brunelleschi, Niccolò Matas e Arnolfo di Cambio nel 1269 è una delle mete indispensabili per ammirare e rivivere nella cornice della splendida città di Firenze, il lustro e la divina espressione dell’arte e della cultura italiana.

Anche se l’avete già visitata, Firenze fa sempre lo stesso effetto, incanta ogni visitatore che rimane estasiato dall’invidiabile ricchezza di questa città. Non perdetevi il suggestivo quartiere di Santa Croce che prende appunto nome dalla famosa basilica, meta imperdibile e di grande fascino.

Nell’omonima Piazza Santa Croce a Firenze, alla sinistra della facciata della Basilica, potete ammirare la statua celebrativa del “sommo poeta” Dante Alighieri. Leggete qua per saperne di più.

Non perdetevi queste splendide fotografie della Basilica di Santa Croce, della Piazza Santa Croce e della Statua di Dante Alighieri raccolte appositamente per voi!!!

This Post Has 5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?