Giardino-di-daniel-spoerri

Passeggiare a Seggiano…nel giardino di Arte contemporanea di Daniel Spoerri

Alle pendici del Monte Amiata, presso Seggiano si trova un giardino di sculture. È stato creato nei primi anni Novanta dall’artista Daniel Spoerri, uno dei più celebri esponenti del Nouveau Réalisme degli anni Sessanta.

Il giardino accoglie circa 80 opere di quasi 40 artisti diversi, provenienti soprattutto dalla Svizzera e dalla Germania, ed è possibile visitarlo dalla primavera all’autunno o nei mesi invernali su prenotazione.

Nella realizzazione del parco, Spoerri, figura eclettica nel panorama artistico contemporaneo, ha lavorato come ballerino, coreografo, mimo, poeta, scrittore. Inventore della “Eat art” Spoerri è universalmente conosciuto per i suoi “tableaux pièges”, mette in pratica la sua esperienza di conoscitore di teatro dell’assurdo, disponendo le opere all’aperto tra il verde dei boschi e degli uliveti, e permette al visitatore di percorrere i sentieri e di lasciarsi sorprendere dalle sculture, nascoste e quasi in agguato tra le piante o dietro dislivelli di terreno.

L’opera di Spoerri richiama il cinquecentesco Parco dei Mostri di Bomarzo e si mostra ironica, macabra e divertente, capace di suscitare nel visitatore l’impressione dello scontro-incontro tra l’uomo e la natura.

Al Giardino troverete: un labirinto, costituito da un sentiero murato lungo 500 metri; la „Chambre Nr. 13“, una stanza in misura 1:1 fusa in bronzo, che pesa piu di 5 tonnellate; un olivo dorato; un muretto a recinzione circolare, sui cui sono posati nove crani equini (9 liocorni), un ombelico del mondo simbolico! Da cui si gode una vista mozza fiato a 360° dalla montagna al mare. Tre giganteschi sonatori di tamburi, che indirizzano 160 oche verso il paese di Seggiano; un drago sputafuoco; divani d´erba; un uovo di granito ticinese, che pesa 22 tonnellate e altre sculture, idoli, guerrieri, giocolieri, nani e figure misteriose!

Le sculture sono state istallate in un paesaggio storico, composto da 200 olivi, castagni e macchia mediterranea (si trovano 50 varietà di orchidee in questo ambiente). Il cuore della tenuta è costituito dal piccolo borgo con le sue 4 case raggruppate da dove parte e si conclude la visita. Tutte le opere sono presentate nel sito danielspoerri punto org dove si trovano anche tutte le informazioni utile per come arrivare, dove dormire e su altre attrazioni da visitare nei dintorno. Anche i contatti per prenotazioni e informazioni sono elencati nel sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?