Bagni Di Lucca

Bagni di Lucca. Val di Lima. Eventi fino al 29 Settembre.

La Lima forma una valle profondamente erosa, ricca di acque che dai pressi del valico dell’Abetone scende per circa 37 km fino a Chifenti, presso cui confluisce nel Serchio. Chifenti è unito a Fòrnoli presso il Ponte delle Catene, opera di Lorenzo Nottolini del 1844.

Bagni di Lucca si chiamava fino al 1766 Bagno a Corsena, e si è formato da numerose frazioni sparse lungo il torrente e sule pendici dei collo boscosi. La stazione termale era rinomata già in epoca romana e nel medioevo per le sue acque ad alta temperatura. I Baciocchi agli inizi dell’Ottocento la scelsero come residenza estiva e poi, sotto il Ducato dei Borbone, divenne ritrovo della nobiltà lucchese e cosmopolita. Terra di artisti e letterati come Byron, Shelley, Heine, Rossini, D’Azelio, Puccini e moltri altri.
Il primo nucleo che si incontra è Ponte a Serraglio a 132 m sotto un ponte risalente al 1317 che passa sulla Lima. Un viale alberato sale ai Bagni Caldi a 200 m, alimentati dalla Sorgente del Doccione, a temperatura molto alta, da 39° a 54°.

Seguendo la Lima, sulla destra sorge Bagni alla Villa o La Villa, che comprende il nucleo più antico (Corsena) che mostra ancora le numerose case patrizie del cinquecento, quale villa Buonvisi, dove soggironarono Shelley e Byron o il seicentesco palazzo Mansi o ancora la Villa Ducale, costruita dai Baiocchi nel 1811. Procedendo a 6 km a sid-est di Bagni di Lucca si incontra Benabbio a 417 m sovrastato dai ruderi di un castello. Dove la Lima incide prepotentemente la roccia vi sono le strette di Cocciglia. Poco prima vi è la direzione per la pieve di Casabasciana a 572 m. Mentre dirigendosi a sinistra si procede per San Casciano di Cotrone a 522 m, che prende il nome dalla chiesa del XI secolo. Superata la stretta si apre sulla sinistra la tana a Termini, che si estende nella pareta rocciosa per 340 m. In alto vi è Vico Pancellorum a 630 m con una slplendida pieve romanica del XI secolo. Salendo ancora si incontrano il Popiglio e poi a San Marcello Pistoiese.
Ai Bagni di Lucca e nella Val di Lima numerosi appuntamenti in calendario per i turisti che vogliono spendere le loro vacanze a Lucca.

Durante il vostro soggiorno, concedetevi una visita nel grazioso borgo medievale Montefegatesi, ricco di storia, arte e cultura.

Oppure una sosta al suggestivo Orrido di Botri, noto anche come il canyon della Toscana.

This Post Has 2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?