Cetona

Cetona. Visitando la Valdichiana senese

Situato a metà strada tra Umbria e Toscana, Cetona è uno dei Borghi più belli d’Italia. Il Touring Club Italiano ha attribuito a questa caratteristica e accogliente località del Senese la Bandiera arancione, riconoscimento assegnato ai luoghi d’eccellenza dell’entroterra italiano. Il paese vanta una storia antica e il suo nome probabilmente deriva dalla pieve di San Giovanni di Queteno ovvero Chieteno, torrente che scorre nei pressi del centro abitato.

In questa zona potete assaggiare i deliziosi patè e sughi tipici toscani che vi consigliamo di seguito:

Cetona è rinomata per l’olio e per il vino prodotti nelle sue campagne. Il paesaggio è sicuramente una delle meraviglie del paese toscano. Il centro storico è caratterizzato dalla presenza di viuzze lastricate, dette “coste” poiché costeggiano il Monte Cetona, e da numerosi edifici di epoca medievale. Delle tre cerchia di mura che cingevano il borgo oggi non rimane che il cinquecentesco torrione del Rivellino. Le fortificazioni furono rese necessarie dalle continue contese tra Siena e Orvieto per il dominio sulla cittadina. Nel 1418 Cetona fu conquistata da Braccio di Montone, capitano di ventura e signore di Perugia, il quale la cedette per denaro alla Repubblica di Siena. Verso la metà del Cinquecento, quando il borgo senese entrò a far parte del Granducato di Toscana, fu realizzata la splendida piazza rinascimentale progettata da Gian Luigi Vitelli detto Chiappino (oggi Piazza Garibaldi). Sulla grande piazza a forma ovale si affacciano meravigliosi palazzi sei-settecenteschi, tra i quali Palazzo Vitelli, il loggiato che un tempo ospitava il mercato coperto, l’ex chiesa della SS. Annunziata e la chiesa di S. Michele Arcangelo, risalente al 1155 e poi rimaneggiata. Nella Piazzetta della Collegiata si può ammirare la splendida chiesa della SS.Trinità costruita tra il XII e il XIII secolo e modificata nel XVI. Gli interni custodiscono l’affresco della Madonna Assunta realizzato dalla scuola del Pinturicchio (1454-1513). Il maschio della Rocca immerso nel verde (purtroppo non visitabile perché proprietà privata) domina dall’alto il borgo di Cetona, nota anche come la residenza dei vip e le suggestive campagne della Valdichiana senese.

Se vi trovate a Cetona durante il periodo invernale non perdetevi una seduta di relax e benessere presso le Terme Libere in Val di Chiana.

This Post Has 3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?