Lamole-ripristinati-antichi-vigneti-del-chianti

Lamole: ripristinati antichi vigneti del Chianti

Molti produttori stanno restaurando i terrazzamenti che dal Settecento disegnano un paesaggio unico
Negli ultimi anni è partito un piccolo movimento di produttori di Lamole, un delizioso borgo a pochi chilometri da Grave in Chianti, con un obiettivo ben preciso: restaurare i vigneti per riportarli a com’erano in passato e restituire così al vino un sapore unico che era andato perduto.

Il metodo è apparentemente semplice: sostituire i filari che solcano in verticale le colline con i terrazzamenti come usavano una volta – prima degli anni Sessanta, quando furono sostituiti dai sistemi di coltivazioni chiamati ‘a ritocchino’, più maneggevoli per i trattori.

Le terrazze, tipiche del paesaggio del Chianti sin dal Settecento, evitano anche l’erosione del terreno e – grazie alle pietre di cui sono composti i muraglioni a secco – favorisce una maturazione migliore dell’uva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?