Montepulciano-toscana

Montepulciano

montepulciano-di-andrea-scarfiSicuramente la Toscana è per eccellenza una delle regioni più belle della nostra Italia, perfettamente armonizzata fra luoghi di mare e di montagna. Per poterne apprezzare davvero il valore e la bellezza bisognerebbe poter visitare non solo le città principali, ma anche i piccoli centri. Un esempio è la cittadina di Montepulciano, un territorio che si estende nella provincia di Siena fra la Valdichiana e la Val d’Orcia (nota anche per le sue splendide Crete Senesi). Una zona ricordata soprattutto per i suoi oliveti e vigneti e soprattutto per il famoso vino Montepulciano DOCG.

La storia di Montepulciano è piuttosto antica; di origine etrusca, pare addirittura che la sua esistenza possa risalire al IV e III secolo A.C. anche se le mura che circondano il centro abitato risalgono invece al XIV secolo.

Oggi Montepulciano è una cittadina della provincia senese, ma in passato, intorno alla prima metà del 1200, questa cittadina fu contesa dai fiorentini e dai senese, per il possesso del territorio che si sarebbe poi esteso fino alla Valdichiana e Val D’Orcia. Nel 1234 i senesi ebbero la meglio, impadronendosi della città e abbattendone le mura che la circondava.

Tuttavia la cittadina di Montepulciano subirà per oltre tre secoli l’influenza anche della cultura fiorentina sia nell’assetto amministrativo-politico che in quello architettonico. Ne è un esempio il rifacimento della Piazza Grande che fu costruita dall’architetto fiorentino Michelozzo Michelozzi.

Il centro storico di Montepulciano è ricco di monumenti e bellezze da visitare. All’esterno delle mura troviamo ad esempio la Chiesa di Sant’ Andrea, la Fortezza Medicea del Sangallo e la Porta di Gracciano ristrutturata nel 1500. Passando attraverso questa porta, entriamo proprio nel centro storico esattamente a Piazza Savonarola, dove possiamo ammirare la chiesetta di San Bernardo e la Colonna del Marzocco. Tutto intono è possibile ammirare tanti palazzi in stile rinascimentale. Invece proseguendo verso Piazza Michelozzi, potrete visitare la chiesa di Sant’Agostino e la Torre di Pulcinella con la caratteristica maschera che batte le ore.

Insomma, oltre ad assaggiare il favoloso Viso Montepulciano DOCG, questa cittadina con i suoi 15.000, è ricca di storia e cultura e ne vale davvero la pena visitarla.

This Post Has 6 Comments
  1. i have been to Monpulciano and Siena and besides my daughter lives in Vicenza. I like to visit many places in Italy because is very different from my birth place. The scenery is exceptional and nice to enjoy apart the architecture,story and music. Well in a nutshell I like everything including food…!

  2. […] Montepulciano è un bellissimo borgo medioevale arroccato sulla cima di un colle, non molto distante da Siena. Da qui è infatti possibile ammirare sia la Val d’Orcia che la Val di Chiana, godendo di panorami unici e fantastici. Ricco di palazzi e chiese rinascimentali, questo piccolo borgo vi incanterà con il suo grandioso patrimonio artistico e culturale. Circondato da imponenti Mura, Montepulciano può essere visitata partendo da una delle due porte di accesso principali: Porta al Prato o Porta delle Farine. Passando dalla prima ci si ritrova subito nella strada principale della cittadella, detta il Corso, dalla quale si incrociano tutte le stradine e i vicoletti costellati da negozietti e ristoranti caratteristici. Nella prima piazza che si incontra, sorge la Colonna del Marzocco, una maestosa colonna  in marmo con il leone araldico di Firenze. Poco distanti si trovano anche la meravigliosa Chiesa di Sant’Agostino, progettata da Michelozzo e la Torre di Pulcinella con la caratteristica maschera che batte le ore. Il vero cuore di Montepulciano però è racchiuso nella famosa Piazza Grande, dove il primo edificio che attira l’attenzione è il Palazzo Comunale con la sua maestosa torre, dall’alto della quale si apre un vero e proprio spettacolo per la vista!  Sempre nella stessa piazza, è possibile poi ammirare il magnifico Duomo di Montepulciano, il Palazzo Tarugi, il Palazzo Contucci e il caratteristico pozzo dei Grifi e dei Leoni. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?