Capodanno Arezzo 2015

Notte di San Silvestro e Capodanno ad Arezzo. Tanta musica per tutti.

Zoo di 105 per i grandi, Cristina D’Avena per i piccoli al Centro Fiere e Congressi di Via Spallanzani.

San Silvestro fu papa dal 314 al 335, un pontificato molto importante per la Chiesa perché seguì l’Editto di Milano o di Costantino (313 d.C.) con cui l’Impero romano accettava la religione cristiana, mettendo fine alle persecuzioni. Secondo il “Martirologio romano”, sarebbe stato Silvestro a battezzare l’imperatore Costantino, facendo terminare simbolicamente l’era pagana e aprendo le porte all’era cristiana.

Per questo motivo il 31 dicembre si festeggia San Silvestro. Un’altra leggenda racconta che il santo avrebbe liberato Poggio Latino, in provincia di Rieti, da un drago che abitava in una grotta. Per accedere alla caverna il papa avrebbe salito 365 scalini, tanti quanti i giorni dell’anno. Per ricordare la liberazione dal drago, gli abitanti del paese avrebbero organizzato ogni anno un veglione laico in onore di San Silvestro.

Già i romani, tuttavia, organizzavano banchetti e festeggiamenti, scambiandosi doni (dolci datteri, fichi e miele insieme a ramoscelli di alloro, le “strenne” ben augurali) per l’arrivo del mese di Gennaio dedicato a Giano bifronte, divinità dai due volti: uno anziano e barbuto rivolto al passato, ed uno giovane volto al futuro. Ovidio nei “Fasti” lo invocava con queste parole: «Giano, dio di tutti gli inizi», «san-silvestro-e-capodanno-ad-arezzo-01-2010Giano bifronte, che l’anno cominci scorrente silenzioso, solo tra i numi vedi dietro».

Anche noi oggi con l’arrivo del Capodanno, gettiamo via simbolicamente l’anno vecchio e accogliamo con gioia l’inizio del nuovo anno: feste, musica, danze e fuochi d’artificio. Organizziamo cenoni nelle nostre case oppure al ristorante, ci ritroviamo insieme ad amici e parenti nelle piazze cittadine e nei locali dove ci attendono numerosi spettacoli d’intrattenimento.

Quest’anno il divertimento è assicurato per chi trascorrerà la notte di San Silvestro ad Arezzo. Un gruppo di associazioni aretine dedite alla promozione turistica nel territorio, con la collaborazione di alcuni esercenti, hanno organizzato una grande festa musicale (con ingresso a pagamento) che avrà luogo al Centro Fiere e Congressi di Via Spallanzani (ex Centro Affari).

La festa inizierà alle ore 21,30 del 31 dicembre. Saranno allestiti ben quattro palchi, dislocati in differenti padiglioni, su cui si esibiranno circa sessanta artisti, aretini e non, del panorama musicale nazionale e internazionale. Ogni palco sarà destinato ad un genere musicale differente, tra i quali il rock, il latino-americano e l’house music, per accontentare proprio tutti i gusti. Guest star molto attese sono gli “esplosivi” conduttori dello Zoo di 105, ospiti nel padiglione principale, dove sarà possibile prenotare per partecipare all’immancabile cenone.

san-silvestro-e-capodanno-ad-arezzo-2010Ci saranno anche bar e punti ristoro per poter brindare al nuovo anno. Il 1 gennaio 2011 la festa aretina continuerà con uno spettacolo dedicato ai bambini (ad ingresso gratuito) a partire dalle ore 17,00. Clowns e simpatici animatori coinvolgeranno il pubblico dei più piccoli in divertenti numeri d’intrattenimento in attesa dell’arrivo della più famosa cantante di sigle di cartoni animati, la mitica Cristina D’Avena. L’evento ha come enti e associazioni patrocinanti: Provincia di Arezzo, Unicef e Croce Rossa Italiana. Le donazioni raccolte durante la manifestazione saranno perciò devolute a questi ultimi.

Articolo scritto da Claudia Meini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?