Radda-in-chianti-di-lucia-fiordi

Radda in Chianti

Situato tra Firenze e Siena ed esattamente sulla cima di un colle che separa le valli di Arbia e Pesa, sorge un piccolo borgo medioevale che conserva in sé un grandissimo fascino e charme, vi sto parlando di Radda in Chianti.

Si tratta di un borgo molto antico che conta poco più che 1.600 abitanti e pare addirittura risalire al IX secolo. Radda in Chianti conserva ancora oggi il suo aspetto tipicamente medioevale, con le sue mura difensive, le sue stradine piccole e strette e gli edifici con le facciate in pietra, tipiche dell’architettura toscana.

Fra i diversi paesini della zona del Chianti, Radda in Chianti ne rappresenta la capitale. Ciò è dovuto principalmente alla sua posizione strategica, alle molteplici attività che vengono proposte ai turisti, alla bellezza del suo panorama, ai tipici ristorantini del luogo. Non a caso, Radda in Chianti è spesso visitata dai turisti provenienti da più parti.

Ma cosa visitare in questo Borgo? Il centro storico si apre con una piazzetta dove potrete visitare il Palazzo del Podestà, costruito agli inizi del 400 e poi distrutto nel 1478 durante la guerra aragonese. Fu poi ricostruito e ampliato nel XVIII secolo. Sempre dalla stessa piazzetta, noterete la Chiesa Parrocchiale e lungo il borgo, troverete altri palazzotti costruiti fra il 600 e il 700. Tutto intorno, le case e gli edifici hanno mantenuto l’aspetto tipico dell’epoca medioevale, con le facciate in pietra.

Non dimenticate di visitare il Ghiacciaio Granducale, un edificio realizzato con lo scopo di essere riempito di neve durante l’inverno, per poi utilizzarlo come luogo fresco d’estate. Qui potrete salire su una terrazza, particolarmente fresca durante le giornate di gran caldo estivo.

Infine, un aspetto caratteristico di Radda in Chianti, sono le sue Mura. Infatti questo paese aveva una notevole importanza strategica, tanto da spingere Firenze a racchiudere questo borgo in una struttura muraria. Le prime mura furono costruite nel XIV secolo, per poi essere rinforzate dopo la guerra aragonese. La cerchia muraria è stata in gran parte conservata fino ad oggi.

Durante il vostro soggiorno concedetevi una gita nella suggestiva cittadina Greve in Chianti, meta ideale per conoscere la bellissima zona del Chianti.

Per le vostre Vacanze di Natale scegliete il paesaggio unico del Chianti. Una terra fatta tutta da scoprire, percorrendo le tracce dei suoi vini più amati.

This Post Has 2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?