Contrada-oca

Siena: vittoria della Nobile Contrada dell’OCA al Palio di Provenzano 2011

Sabato 2 Luglio 2011 nella gremita e splendida Piazza del Campo di Siena le contrade sono tornate a sfidarsi nella corsa del Palio dedicato alla Madonna di Provenzano. Il cavallo Missisippi montato dal fantino Giovanni Atzeni, detto “Tittia”, ha concluso per primo i tre giri della carriera, facendo trionfare la Nobile Contrada dell’Oca, contrassegnata dai colori bianco, rosso e verde, gli stessi della bandiera italiana protagonista del 150° Anniversario dell’Unità.

Quella del 2 Luglio scorso è stata una corsa avvincente e discussa, a causa della morte del cavallo della Chiocciola, Messi, durante lo svolgimento della IV Prova, con il conseguente ritiro dalla carriera della contrada. Nel Palio di Provenzano 2011 hanno corso, dunque, soltanto nove contrade. Con la caduta del fantino del Bruco a causa di un bandierino, l’Oca si è trovata in netto vantaggio, aggiudicandosi la vittoria. La contrada, prima in classifica per aver vinto il maggior numero di palii, aveva vinto l’ultima volta il 2 Luglio 2007, sempre con Tittia al comando del barbero in corsa.

La contrada dell’Oca deve il titolo di “Nobile” a differenti avvenimenti nei quali i suoi contradaioli si sono contraddistinti nel corso della storia: nel 1145 la battaglia di Montemaggio; nel 1260 la battaglia di Montaperti, dopo la quale l’Oca si guadagnò il titolo di “governatora”; la guerra di Siena dal 1552 al 1555; infine la costruzione a proprie spese dell’acquedotto dei “bottini”. È conosciuta anche come Contrada di Fontebranda, poiché ospita al suo interno la più antica fonte cittadina, costruita nel 1246 e citata da Dante Alighieri nel XXX canto dell’Inferno della “Divina Commedia”. Nei pressi della fonte si trova la casa natale di Santa Caterina da Siena, alla quale sono particolarmente devoti i contradaioli dell’Oca che qui costruirono il loro oratorio (1464-74).
Vivere la Toscana vi ricorda che il prossimo appuntamento con il Palio di Siena sarà il 16 Agosto 2011 con il Palio dell’Assunta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?