Tortelli Maremmani

Tortelli maremmani. La ricetta per prepararli a casa vostra

Un primo piatto toscano molto ricco, preparato con ingredienti genuini, saporito e gustoso, apprezzato da tutta la famiglia. Si tratta dei tortelli maremmani, fatti con sfoglia all’uovo, ripieni di ricotta fresca e spinaci. Oltre agli ingredienti provenienti dalle splendide campagne della Maremma, ciò che caratterizza il tortello maremmano sono le dimensioni; infatti è molto più grande rispetto al comune raviolo. Il condimento ideale è il sugo maremmano, ma i tortelli sono ottimi anche con burro, salvia fresca e una spolverata di parmigiano.
Vivere la Toscana, come sempre, vi consiglia di selezionare con cura gli ingredienti, scegliendo prodotti di qualità e possibilmente provenienti dal territorio maremmano. Ecco a voi la ricetta:
Ricetta dei Tortelli maremmani
Ingredienti per 4 persone
per la sfoglia all’uovo:
400 grammi di farina bianca tipo 0
4 uova
1 pizzico di sale
per il ripieno:
200 grammi di spinaci lessati e tritati
400 grammi di ricotta fresca mista di mucca e pecora
1 uovo
parmigiano grattato q.b.
Noce moscata q.b.
Sale q.b.
Preparazione:
Mescolare la ricotta con gli spinaci ben scolati e tritati, l’uovo, il parmigiano, sale e noce moscata.
Disporre la farina a fontana e porre al centro le uova con il pizzico di sale e l’olio. Impastare incorporando pian piano la farina alle uova. Se l’impasto risulta troppo morbido aggiungere un po’ di farina, ma non troppa per non rendere troppo difficoltosa la stesura della sfoglia. Stendere l’impasto con il ranzagnolo (come è chiamato il mattarello in Maremma!) o in alternativa con la macchina sfogliatrice per ottenere un impasto alto circa 2 millimetri. Disporre la sfoglia su una spianatoia infarinata. Con la rotella tagliare la sfoglia a strisce alte circa 20 cm. Prendere il ripieno a cucchiaiate e disporle a intervalli regolari (di circa 10 cm) sulla sfoglia, a circa 5 cm dal bordo inferiore. Ripiegare ogni striscia su se stessa e premere delicatamente con le dita intorno ad ogni “pallina” di ripieno per far fuoriuscire l’aria e far aderire un lembo di pasta con l’altro. Con la rotella separare i tortelli. Cuocere in abbondante acqua salata e servire in tavola conditi con il ragù toscano (leggi la nostra ricetta oppure, se non hai tempo di prepararlo, acquistalo già pronto sul nostro store), pomodoro fresco o burro e salvia. Buon appetito da Vivere la Toscana!
Testo e foto di Claudia Meini
This Post Has 2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?