Uno-sguardo-nell-invisibile

Uno sguardo nell’invisibile a Firenze: De Chirico, Max Ernst, Magritte, Balthus.

uno-sguardo-nell-invisibile

Dal 26 febbraio al 18 luglio 2010 il Palazzo Strozzi di Firenze ospiterà la mostra De Chirico, Max Ernst, Magritte, Balthus. Uno sguardo nell’invisibile.

Il centro gravitazionale dell’esposizione è costituito da un nucleo di capolavori del periodo metafisico di Giorgio de Chirico (1909-1919).
Celebri artisti e poeti si identificano immediatamente in quella straniante ed enigmatica visione del mondo e in quella rappresentazione delle cose straordinariamente lucida e penetrante. Il linguaggio di De Chirico diventa così imprescindibile punto di partenza per la ricerca di artisti eterogenei, dalla Metafisica al Surrealismo.

In mostra, con il gruppo di capolavori metafisici di De Chirico dialogano quindi le opere di René Magritte e Balthus e di altri artisti quali Max Ernst, Carlo Carrà e Giorgio Morandi che in vario modo attinsero alla lezione dechirichiana. L’intento non è solo quello di cogliere parentele stilistiche e affinità formali, quanto di svelare inedite corrispondenze di temi, di soggetti, di sensibilità.

Orari: tutti i giorni 9,00-20,00, Giovedi 9,00-23,00
Prenotazioni
Sigma CSC
Tel. +39 055 2469600
Fav. +39 055 244145
prenotazioni@cscsigma.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?