Cestini Prosiutto E Melone

Cestini di prosciutto toscano e melone maremmano. Piatto unico fresco e nutriente

Il prosciutto toscano ed il melone della Val di Cornia (Maremma Piombinese) si sposano perfettamente in un piatto unico adatto a tutti i palati, anche di coloro che desiderano limitare l’apporto calorico. 1hg di melone contiene solo 30 calorie ed è ricco di sali minerali, vitamine e potassio.

prosciutto e melone

prosciutto e melone

Se volete rinnovare un po’ l’aspetto del classico piatto con spicchi di melone e fette di prosciutto potete preparare deliziosi cestini ricavati dal frutto stesso; con il post di oggi vi spieghiamo come prepararli in pochi semplici passi. Prima però è doveroso fare una breve presentazione al melone raccolto nelle nostre campagne e precisamente nella zona di Venturina, in provincia di Livorno, dove già gli Etruschi erano dediti all’agricoltura. I semi di Cucumis melo sono piantati tra il mese di marzo e quello di maggio, dopo un’accurata preparazione del terreno nel periodo autunnale. Da fine maggio e per tutto il periodo estivo fino ad agosto si raccolgono i meloni retati (quelli con buccia ruvida, polpa arancione e succosa). Il Cucumis melo, coltivato a Venturina in diverse varietà (Supermarket, Proteo, Calipso, ecc.),  si presta a numerose preparazioni in cucina, dall’abbinamento con i gamberoni a quello con yogurt e gelato, in risotti, insalate e dessert al cucchiaio. Il prosciutto toscano, però, è il suo migliore “alleato” perché la dolcezza del frutto estivo si combina alla perfezione con il sapore salato del salume di suino.
Come preparare Cestini di prosciutto e melone
1) Acquistare 2 hg di prosciutto crudo, meglio se prosciutto toscano stagionato o semistagionato da animali allevati allo stato brado o semi brado. Scegliere 2 meloni retati, preferibilmente della Val di Cornia. Per verificare se il frutto è maturo: odorare la parte opposta a quella del picciolo (se non si sente alcun odore il melone non è molto saporito, se invece l’odore è troppo forte il melone è “passato” di maturazione); premere leggermente la calotta e se torna ad essere tonda significa che il frutto è pronto per essere portato in tavola.
2) Con l’aiuto di un coltello intaccare il melone nella parte centrale senza arrivare fino in fondo. Eseguire la stessa operazione dalla parte opposta. Eliminare le due fette laterali lasciando la striscia centrale per ricavare il manico del cestino. Tagliare delicatamente la polpa del manico, eliminare tutti i semi con l’aiuto di un cucchiaio. Prendere un porzionatore da gelato e ricavare tante palline dalla polpa del melone.
3) Riempire nuovamente il cestino ottenuto con la buccia del melone con le palline di frutta. A questo punto prendere le fette di prosciutto toscano e formare delle rose da disporre tra una pallina di melone e l’altra.
4) I cestini toscani di prosciutto e melone sono pronti da servire in tavola! Buon appetito da Vivere la Toscana!
This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?