Fortezza-Medicea-Arezzo

Fortezza medicea

Se siete in vacanza ad Arezzo, vi consiglio di fare una sosta alla Fortezza Medicea che si trova esattamente sul Colle San Donato e che rappresenta un vero e proprio esempio di architettura militare.

La cittadella medicea risale probabilmente al IX e X secolo; quello che è certo è che questa fortezza fu costruita inizialmente all’inizio del 1300, per essere poi demolita dagli aretini nel 1343 e ricostruita subito dopo. Verso la fine dell’anno 1300, la fortezza fu ancora una volta demolita e stavolta ricostruita dai fiorentini. Durante la rivolta del 1502, gli aretini diedero ancora una volta, ordine di demolirla, ma i fiorentini la ricostruirono nuovamente secondo i criteri della moderna architettura; i lavori furono eseguiti da Giuliano e Antonio da Sangallo.

All’inizio dell’ottocento le truppe francesi attaccarono ancora la fortezza, che subì così il primo restauro dopo la nuova costruzione. A metà di questo secolo la famiglia Fossombroni acquistò la fortezza e alla fine del secolo questa su testamento del Conte Enrico passo nelle mani del comune di Arezzo. Tra la fine del 1800 e l’inizio del nuovo secolo, la fortezza medicea fu trasformata in un grande giardino da passeggio e dopo un ulteriore restauro avvenuto nel 1916, fu riconsegnata alla cittadina di Arezzo.

Da un punto di vista turistico, la fortezza medicea è davvero un posto da non poter perdere, da cui potrete risalire alla conoscenza di un pezzo della nostra storia. L’ingresso è libero e avrete la possibilità fare una passeggiata dentro le mura alla riscoperta del passato. Dopo tanti restauri, oggi la fortezza medicea è uno dei grandi tesori restituiti alla città, pronta ad ospitare tantissimi turisti ogni anno.

Quindi non perdetevi quest’occasione e fra le tante cose da poter fare e vedere ad Arezzo, vi consiglio una passeggiata nei giardini della fortezza medicea, e per apprezzarla ancora di più, potreste prenotare anche una visita guidata.

Durante il vostro soggiorno ad Arezzo, vi consigliamo di fare una sosta all’Anfiteatro Romano, meraviglioso capolavoro archeologico, ubicato nella parte meridionale della città murata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?