Contatti:

Condividi:

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email
Pinterest

Seguici:

L’amaretto di Santa Croce sull’Arno. Un 8 dicembre prelibato.

 

L’8 dicembre, in Italia, ricorre l’Immacolata Concezione. È un giorno di vacanza che molti amano utilizzare per qualche gita. Vivere la Toscana vi consiglia un modo alternativo per passare questa ricorrenza.
A Santa Croce sull’Arno, in provincia di Pisa, si terrà, infatti, la festa dell’Amaretto Santacrocese. Non si tratta di una semplice sagra: accanto ai vari banconi pieni di ogni leccornia, si consumerà una sfida a colpi di amaretti. A vincere sarà colui che verrà eletto Amarettaio del 2012, e che dovrà conservare come palio l’Amaretto d’Oro sino al prossimo anno.
La fiera dell’Amaretto Santacrocese festeggia quest’anno la sua ventesima edizione.
santa croce sull'arno stemmaMa com’è nato questo celebre amaretto?
La Storia ci racconta che fu il Convento di Santa Cristiana a dargli i natali nel XIX secolo (o, probabilmente, ancora prima). La ricetta è rimasta invariata, l’elaborazione anche: l’Amaretto Santacrocese viene fatto completamente a mano. Per questo, oggi, sono rimasti solo sei amarettai a produrlo, e ogni anno si sfidano per vincere l’Amaretto d’Oro di cui sopra.
Nonostante l’esiguo numero di produttori, la tradizione dell’amaretto a Santa Croce sull’Arno è così radicata da costituire il regalo per eccellenza, in periodo natalizio.

Lascia un commento