Canocchie

Canocchie alla Viareggina. Una ricetta toscana per il menù di Capodanno

Passato il Natale, iniziano i preparativi per i festeggiamenti di Capodanno. Per chi desidera trascorrere la serata di San Silvestro a casa è indispensabile “escogitare” un menù adatto all’occasione. Chi sceglierà un classico menù toscano di terra non potrà fare a meno di servire in tavola le lenticchie in umido (leggi il post) con salsicce o zampone. Chi invece opterà per un cenone a base di pesce potrà scegliere alcune ricette tipiche livornesi, come le acciughe alla povera (leggi il post) per antipasto, le penne al favollo come primo (leggi il post) e il cacciucco come secondo o piatto unico. Oggi vogliamo arricchire il ricettario di Vivere la Toscana con una specialità di mare tipica della Versilia: le Canocchie alla Viareggina.

Iniziamo spiegando cosa sono le canocchie. Si tratta di crostacei simili ai gamberi nella forma, ma di color bianco perlaceo. Sono conosciuti anche con il nome di pannocchie o cicale ed hanno una polpa tenera e saporita. In cucina si possono utilizzare sia per preparare sughi per gustosi primi piatti sia per cucinare secondi come il piatto tipico viareggino di cui ora vi forniamo la ricetta:

Canocchie alla Viareggina
Ingredienti per 8 persone 4 kg di canocchie 4 spicchi d’aglio 1 peperoncino piccante 8 fette di pane toscano 2 tazze di salsa di pomodoro Olio extravergine d’oliva toscano Sale q.b. Pepe q.b. PreparazioneLasciare le canocchie in ammollo per 1 ora c.a. Asciugare bene i crostacei con un canovaccio. Versare in padella alcuni cucchiai di olio d’oliva, far scaldare e rosolare l’aglio, poi aggiungere le cicale, il pomodoro ed il peperoncino. Coprire la padella con un coperchio e far cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti. Aggiungere una tazzina d’acqua calda se la salsa si ritira troppo. Salare e pepare a piacere 5 minuti prima di togliere dal fuoco. Tostare il pane e disporlo sui piatti da portata. Condire con un filo d’olio extravergine di oliva e disporvi sopra le canocchie con il sugo di cottura. Vino consigliato come abbinamento: un buon bianco toscano come il Vermentino Lillatrino Montecucco DOC!

Buon Appetito e Felice Anno Nuovo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?