Marilyn Monroe 2012

Carnevale di Piombino Città del Vino: Bacco in Maschera 2012

La quinta edizione di Bacco in maschera. Carnevale di Piombino Città del Vino sta per iniziare. Fervono dunque i preparativi alla Cittadella del Carnevale, dove i mastri carrai, in cerca di nuovi aiutanti, stanno lavorando alla realizzazione dei carri allegorici, mentre il resto dello staff piombinese si sta occupando degli allestimenti per i veglioncini dei bambini. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Piombino in collaborazione con il Coordinamento associazioni piombinesi ed i quartieri cittadini, unisce la tradizione carnevalesca piombinese con la promozione dei vini, delle tradizioni e delle tipicità locali.

L’evento ha il patrocinio dell’Associazione Nazionale Città del Vino, della Regione Toscana, della Provincia di Livorno, del Comune e di tutte le associazioni di categoria.. Tre concorsi sono legati alla manifestazione: Manifesto del Carnevale 2012, Miss Carnevale 2012, Canzonetta del Carnevale 2012. Per iscriversi agli ultimi due concorsi c’è tempo fino al 30 gennaio. La premiazione per queste due manifestazioni si terrà Venerdì 10 febbraio presso il palazzetto dello sport di Via Ferrer a Piombino, all’interno del veglione in maschera che si terrà per festeggiare l’inizio delle sfilate allegoriche che partiranno la domenica successiva. Ricchi premi questo anno per Miss Carnevale. Un soggiorno per le tre prime classificate a Viareggio per l’ultimo week end di Carnevale, la partecipazione alla finale nazionale di “Miss Carnevali d’Italia”, gioielli Swarovski e altri premi in buoni acquisto.

Il Carnevale piombinese ha solide radici storiche, ma è stato ripreso a cura della Pro Loco di Piombino nel 2008. Nell’edizione 2011 per la prima volta si è presentato con il nome di Bacco in Maschera – Carnevale di Piombino Città del Vino, riscuotendo grande successo. È l’unica manifestazione carnevalesca in Italia incentrata sul tema del vino, in coerenza con la vocazione agricola e produttiva del territorio toscano. Piombino è Città del Vino dal 1987 e la Val di Cornia vanta ben quattro Città del Vino: Piombino, Campiglia Marittima, Suvereto e San Vincenzo. A partire dagli inizi del ’900 il carnevale rappresenta per la città Piombino una delle manifestazioni più importanti che si tramanda dal lontano 1927. Figura centrale è il “Cicciolo”, mascherone di cartone che rappresenta un uomo con in mano un calice di vino, che al termine della manifestazione viene bruciato nella piazza principale della città (piazza Bovio) davanti a migliaia di persone.
Presto su Vivere la Toscana pubblicheremo il calendario completo dell’edizione 2012 di Bacco in maschera. Carnevale di Piombino Città del Vino. Intanto se desiderate degustare un ottimo vino di Suvereto, provate Tua Rita Redigaffi 2008, cliccate qui per acquistarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?