Befanate-in-toscana

Festa della Befana…in Toscana

Come ogni anno le manifestazioni legate alla Befana sono moltissime, e in molte parti della Toscana, specialmente sull’Amiata, in Lucchesia e in Lunigiana dove si svolgono i Canti della Befana, rigorosamente in dialetto.

La leggenda narra che i Re Magi bussarono alla casa della vecchina per chiedere indicazioni su come arrivare alla capanna di Gesù Bambino e insisterono per portarla in viaggio con loro. La vecchina dapprima rifiutò, poi pentita preparò dei dolci e corse dietro ai Magi fermandosi in ogni casa dove c’era un bambino nella speranza che questi fosse Gesù. Da allora, la Befana gira il mondo portando caramelle e cioccolatini ai bimbi buoni e carbone a quelli cattivi. Che crediate oppure no alla leggenda, la Befana fa parte delle tradizioni folkloristiche dell’Italia centrale e si perde nella notte dei tempi, affondando le sue radici nella civiltà contadina.

Erano i bambini che, sotto la cappa del camino, cantavano alla Befana una canzone perchè buttasse loro qualche cosa in dono: un’arancia, nocciole, noci, mele, castagne secche o fichi secchi. Poi gruppi di bambini e adulti che andavano in giro per le case a cantare la Befana e alla fine del giro, si riunivano e facevano baldoria, mangiando e bevendo ciò che era stato ricevuto in dono dalle famiglie.

Il canto della befana è formato da stanze di quattro versi ciascuna. Si compongono di tre parti: un saluto, una centrale, una di ringraziamento o di offesa se i cantori non ricevevano alcuna offerta.

In provincia di Massa, a Montignoso due gruppi folkloristici dal 1 al 6 gennaio, portano il “Canto della Befana”, rigorosamente in dialetto, in tutto il territorio per poi ritrovarsi per uno spettacolare finale il giorno 6 Gennaio in piazza Bertagnini.
A Serravezza la Befanata è cantata la sera della vigilia della Befana dai cosiddetti Pefani: ragazzi vestiti da Befana con il volto tinto di nero che vanno di casa in casa cantando e distribuendo caramelle e frutta secca.

Sull’Amiata, il Canto della Befana si celebra a Scansano, Seggiano, Semproniano, Santa Fiora, Roccalbegna e Abbadia San Salvatore.

In provincia di Lucca il Canto della Befana si svolge praticamente in tutte le frazioni dei paesi come Borgo a Mozzano, Bagni di Lucca, Camporgiano, Castiglione in Garfagnana, Coreglia Antelminelli, Fabbriche di Vallico, Fosciandora, Lucca, Massarosa, Molazzana, Pieve Fosciana, Stazzema, Vagli Vergemoli e Villa Collemandina.

Ma è in quel di Barga che la Befana ha la sua residenza; in un bosco di castagni a Pegnana, frazione di Barga, c’è la casa della Befana. Il 5 gennaio la Befana scende a Barga in sella all’asinello per incontrare i bambini, mentre il 6 gennaio organizza una grande festa a casa sua!

This Post Has One Comment
  1. CANTO POPOLARE ARETINO

    Siam venuti anche quest'anno
    a cantarvi la befana
    a narrar la storia arcana
    del neonato redentore
    profetato da millenni
    il natale del signore
    con la legge dell'amore
    a salvar l'umanità

    Nella terra fortunata
    della gente d'Israele
    scese l'angel Gabriele
    la novella ad annunziar
    della Vergine Maria
    rese carne il divin figlio
    che salvò dal duro esilio
    la smarrita umanità

    A Betlemme in una stalla
    si compiva un grande evento
    tra l'angelico concerto
    pace in terra e gloria in ciel
    venne gli umili pastori
    alla culla del bambino
    inchinati a lui vicino
    in un'estasi d'amor

    Al richiamo di una stella
    I re magi hanno portato
    ricchi doni al neonato
    Dio nascosto in un maved
    Venti secoli di storia
    già si contan da quel giorno
    l'uomo a dio faccia ritorno
    della legge del vangel

    Noi prostrati a quel presepio
    adoriamo il nuovo Dio
    che dal cuor colma il desio
    e la speme infonda union
    qui chiudiam l'arcana storia
    ricordando i nostri morti
    nel gran regno dei risorti
    Dio l'accolga su nel ciel

    Voi massaie e voi capoccia
    nell'offrir non siate avari
    usiam tutti ai nostri cari generosa carità

    A Dio salga il nostro voto
    Pace e bene a tutto il mondo

    Torni a vivere giocondo
    Nella intera umanità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?