Palazzo-chigi-saracini-siena-di-virt_-on

Palazzo Chigi-Saracini, Siena

Siete in vacanza nella bellissima città di Siena? E allora non potrete non visitare il palazzo Chigi-Saracini che si trova esattamente in Via di Città a pochi passi da Piazza del Campo e che rappresenta uno dei palazzi più nobili e aristocratici di Siena.

Ma andiamo a vedere alcune caratteristiche di questo palazzo, così bello ed elegante. Innanzitutto diciamo che il nucleo centrale del palazzo risale al XII secolo e che solo col tempo si è poi ingrandito, inglobando altri edifici, fino a raggiungere le dimensioni attuali. Questo palazzo fu residenza storica dei conti Chigi-Saracini, amanti dell’arte e della musica e quindi non a caso racchiude al suo interno una raccolta d’arte privata, oltre ad essere la sede dell’Accademia Musicale Chigiana.

Esternamente palazzo Chigi-Saracini si apre con delle trifori in stile neo-gotico mentre sul lato sinistro, notiamo la torre antica del XII secolo; inoltre la parte frontale del palazzo è di andamento curvo per seguire la strada. La facciata è rivestita in pietra e laterizi.
Nell’atrio si può ammirare la statua di Giulio III mentre il cortile presenta delle volte con gli affreschi di Giorgio di Giovanni. All’interno, nella Sala del concerto, spicca un famoso affresco di Vigilardi.

Come già anticipato, il palazzo ospita al suo interno una bellissima galleria d’arte, dove potrete ammirare importanti capolavori dell’arte senese, fra cui: una Madonna del Maestro di Tressa, un’Epifania e i frammenti di una Croce del Sassetta, una Madonna a due angeli di Matteo di Giovanni e tantissime altre opere. Inoltre tra le pitture famose non senesi, ritroviamo una Croce aretina del duecento e un autoritratto di Salvator Rosa, mentre tra le sculture sicuramente la più famosa è la Madonna col bambino in marmo, ad opera del Vecchietta ed altre opere di Gian Lorenzo Bernini.

Come dimenticare che all’interno del palazzo è ospitato un Museo di antichi strumenti musicali, un bellissimo salone in stile rococò per i concerti e infine una biblioteca con più di 50.000 volumi musicali e letterari.

Durante la vostra visita a Siena impossibile non visitare il Duomo di Siena, a pochi passi da Piazza del Campo dove si trova anche la suggestiva Torre del Mangia.

Numerosi anche gli spazi verdi che meritano una visita, tra i quali vi suggeriamo l’Orto dei Tolomei, piccolo squarcio di serenità sul cucuzzolo della città!

E per deliziare i vostri palati…non perdetevi le ricette della Torta di Cecco e delle Copate Senesi, dolci tipici della tradizione senese.

 

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?