Piazzale-Michelangelo-Firenze

Piazzale Michelangelo, Firenze

Quante volte vi sarà capitato di spedire una cartolina da Firenze e scegliere quella con il panorama più bello? Ecco, quel panorama lo si può vedere la Piazzale Michelangelo, uno dei punti più stupefacenti e caratteristici della città.

Piazzale Michelangelo, punto di osservazione del panorama cittadino, è una meta obbligata per i turisti che vogliono ammirare la città. Esso fu realizzato nel 1869, dall’architetto Giuseppe Poggi, su una collinetta a sud della città, per completare i lavori di riqualificazione dell’Arno. Quel periodo infatti rappresenta il cosiddetto “Risanamento” della città e quindi furono realizzate numerose opere, fra cui la costruzione di questa bellissima terrazza panoramica.

Da Piazzale Michelangelo, ovviamente dedicato all’artista che ha costruito le maggiori opere e sculture a Firenze, si può abbracciare con lo sguardo tutto il cuore pulsante della città: dal Forte Belvedere a Santa Croce, fino a Ponte Vecchio, il Campanile della Badia Fiorentina, Palazzo Vecchio, il Bargello.

Nella piazza, potrete accedere in auto percorrendo il viale alberato, oppure attraverso la scalinata monumentale che parte da Piazza Poggi, detta appunto Rampa del Poggi; qui oltre ad un ristorante panoramico che occupa l’intera piazza, potrete ammirare alcune copie delle opere più famose di Michelangelo, fra cui: il David e le quattro sculture della famiglia De’ Medici.

Piazzale Michelangelo, che inizialmente doveva essere un museo delle opere dell’omonimo artista, non divenne ai tale, ma è rimasto famoso sia per la sua posizione panoramica che per il ristorante ubicato. Attualmente è uno dei luoghi più visitati di Firenze, gremito di turisti ogni giorno dell’anno, che salgono lì su, per ammirare la città ma anche per acquistare le riproduzioni dei bronzi di Michelangelo sulle tante bancarelle presenti nel piazzale.

Insomma, se siete in gita a Firenze, una fotografia da Piazzale Michelangelo non può mancare al vostro album dei ricordi!

Durante il vostro soggiorno in questa romantica cittadina non dimenticatevi di visitare il Duomo di Firenze noto anche come Cattedrale di Santa Maria del Fiore, qui potete trovare tutte le curiosità e le informazioni utili sul suo interno, la sua facciata e la sua meravigliosa torre campanaria, La Torre di Giotto.

Imperdibile meta anche il Battistero di Firenze che erge in tutta la sua bellezza proprio di fronte al Duomo.

E una bella passeggiata a Ponte Vecchio di sera, quando le botteghe degli orafi si chiudono come forzieri e l’atmosfera diventa magicamente romantica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?