Risotto Al Chianti

Risotto al Chianti. Ricetta senese

Se desiderate preparare un primo piatto invernale per una serata speciale come San Valentino, la ricetta che Vivere la Toscana vi propone oggi potrà esservi utile ovvero la ricetta del Risotto al Chianti. Sicuramente farete colpo sui vostri ospiti proponendo questo piatto molto gustoso ed invitante, se preparato con ingredienti di qualità e scelti accuratamente. Per prima cosa il vino Chianti, che dev’essere rigorosamente prodotto nella nostra regione e precisamente nell’area collinare che si estende tra Firenze e Siena. Noi vi suggeriamo il Chianti dei Colli Senesi IGT prodotto a Sarteano (SI) da Podere Tre Case (cliccate per vedere il prodotto). Gli altri ingredienti “chiave” per cucinare un ottimo risotto al Chianti sono le salsicce toscane, preferibilmente prodotte con suini di cinta senese, e il pecorino di Pienza stagionato.
Ricetta del Risotto al Chianti
Ingredienti per 2 persone:
1 cipolla rossa
1/2 bicchiere di Chianti dei Colli Senesi
200 grammi di riso per risotti tipo Carnaroli
1 cucchiaio di burro
Olio extravergine d’oliva q.b.
Parmigiano grattugiato
¼ di litro di brodo di carne
Preparazione
Tagliare la cipolla a fettine sottili e spezzettare le salsicce dopo averle private del budello. In una casseruola preparare il burro con 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Aggiungere la cipolla, farla imbiondire per circa 2 minuti e poi mettere a cuocere anche i pezzetti di salsiccia. Quando la carne di maiale risulterà cotta da tutti i lati aggiungere il riso, farlo tostare per alcuni minuti mescolando per non far attaccare il riso sul fondo di cottura. Aggiungere il Chianti e far sfumare, poi spegnere la fiamma e far riposare per circa 10 minuti. Aggiungere un po’ di brodo e riaccendere il fuoco. Mescolare e continuare a versare il brodo pian piano, ogni volta che il riso lo avrà assorbito ripetere l’operazione. Il tempo di cottura varia in base al riso utilizzato. Una volta pronto, aggiungere una manciata di parmigiano e lasciar riposare per 5 minuti. Preparare delle scaglie di pecorino stagionato. Impiattare il risotto al Chianti e coprirlo con le scaglie di formaggio. Servire in tavola e buon appetito!

 

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
Connecting
Please wait...
Lascia un messaggio

Spiacenti, nessun operatore è online in questo momento. Lascia un messaggio.

* Nome
* Email
Telefono
* Oggetto
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso

Serve aiuto? Chatta con il nostro Team, saremo a completa disposizione per rispondere ad ogni tua esigenza.

* Nome
* Email
Telefono
* Come possiamo esserti utile?
Online Adesso
Feedback

Aiutaci a migliorare il servizio! Sentiti libero di lasciare qualsiasi ulteriore informazione.

Come valuti il nostro sostegno?